Canosa pulizia straordinaria
Canosa pulizia straordinaria
Vita di città

Canosa deturpata dall'abbandono dei rifiuti

La nota di Mario Riccardo Limitone, Presidente di Italia Nostra Onlus Sezione di Canosa

Il 10 novembre scorso è stata la 5° quinta domenica di pulizia straordinaria delle strade di accesso alla Città di Canosa di Puglia(BT) ed ai principali siti archeologici. E' stata la volta del tratto della S.S.93, dall'Ipogeo Varrese fino all'incrocio con la S.P. 2 e della strada che collega il piazzale della stazione ferroviaria al TWINS-ristorante. "Saremo monotoni se facessimo il solito aggiornamento sulle grandi quantità dei rifiuti raccolti e sulla gravità del fenomeno dell'abbandono dei rifiuti che non risparmia nessuna periferia. Tutta la città è deturpata da questa lordura materiale ed, ancora di più, morale." Esordisce così a margine delle attività svolte il Presidente di Italia Nostra Onlus Sezione di Canosa, Mario Riccardo Limitone che entra nei dettagli :"Oggi parleremo di alcune persone che in queste settimane ci stanno accompagnando in questa campagna di pulizia e di sensibilizzazione. Enzo e Cinzia sono una coppia che dalla prima domenica. Ci accompagnano, discreti, efficienti, operosi. Enzo è un autista dipendente della ditta Sangalli, e per sei giorni si deve occupare di rifiuti. Enzo ha deciso di occuparsi di rifiuti anche nel suo giorno di riposo, non come dipendente della Sangalli ma come cittadino che ama questa città e la vuole liberare dalle tante croste che la deturpano. Grazie Enzo, grazie Cinzia che condividi con lui questa testimonianza."

Il presidente prosegue: "In questo percorso domenicale ci hanno accompagnato, quando i loro impegni personali lo hanno permesso, anche la signora Elisabeth Geier e sua figlia Sabine. La signora Geier è altoatesina e vive nella nostra città da oltre trent'anni. Le radici di Elisabeth e di Sabine sono altrove, eppure con generosità si mettono al servizio di questa città che le ospita. Elisabeth Geier e la figlia Sabine si sporcano le mani per questa città non solo materialmente. Esse si impegnano per questa città. Grazie Elisabeth, grazie Sabine." Il presidente Mario Riccardo Limitone conclude ringraziando come di consueto "i volontari dell'O.E.R. e alle guardie eco-zoofile,senza le quali la nostra azione non potrebbe svolgersi in sicurezza". Il prossimo impegno è in calendario domenica 17, la sesta ed ultima domenica della campagna di pulizia straordinaria a cura di Italia Nostra Onlus Sezione di Canosa. Gli organizzatori fanno sapere che "dopo continueremo con altre modalità la nostra campagna di sensibilizzazione, intanto per domenica l'appuntamento è alle 8,30 nell'area antistante il vecchio Macello Comunale". Il programma annuncia che sarà pulito il tratto di strada che costeggia l'Istituto Professionale per l'Agricoltura fino all'intersezione con la via di Cerignola, l'altro tratto di strada che sarà pulito va dall'uscita da Canosa della via di Cerignola fino al passaggio a livello, con l'invito alla cittadinanza ad aggregarsi alla campagna di pulizia straordinaria della città.
  • Italia Nostra Sezione di Canosa
Altri contenuti a tema
I pareri dell’Arpa sui progetti di Tufarelle I pareri dell’Arpa sui progetti di Tufarelle La nota del presidente Limitone della Sezione di Canosa ITALIA NOSTRA ONLUS
Il disastro dei rifiuti abbandonati sulle strade Il disastro dei rifiuti abbandonati sulle strade Il resoconto della 4^ domenica di pulizie straordinarie
Uliveti tappezzati da rifiuti di ogni specie Uliveti tappezzati da rifiuti di ogni specie Seconda domenica di pulizie straordinarie
Buona la prima  domenica di pulizia straordinaria Buona la prima domenica di pulizia straordinaria In campo i volontari,coordinati da ITALIA NOSTRA Canosa
Canosa: Pulizia straordinaria delle principali strade di accesso Canosa: Pulizia straordinaria delle principali strade di accesso In calendario 6 domeniche con la sezione di Canosa di Italia Nostra
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.