Luciana Fredella Alfonso Pistilli e Francesco Imbrici
Luciana Fredella Alfonso Pistilli e Francesco Imbrici
Eventi e cultura

Tipicamente Canosa: “Vite Roma Bari A/R”

Luciana Fredella ha presentato il libro di Alfonso Pistilli e Francesco Imbrici

In un un contesto diverso dal solito, a Canosa di Puglia(BT) è stata presentata la prima opera letteraria "Vite Roma Bari A/R", scritta a quattro mani dagli autori canosini Alfonso Pistilli e Francesco Imbrici. L'incontro culturale nel Borgo Antico del Castello è stato inserito nell'ambito degli eventi collaterali della manifestazione "Tipicamente Canosa" che si è tenuta la scorsa domenica sotto le luci dei lampioni. La book blogger Luciana Fredella da par suo ha dialogato con gli autori alla presenza del pubblico e delle autorità cittadine tra le quali: il sindaco di Canosa Roberto Morra, l'assessore alla Cultura Mara Gerardi, l'assessore alle Politiche Sociali Annamaria Letizia Morra, il presidente della Pro Loco Canosa Elia Marro e il presidente dell'Atletica Pro Canosa Giuseppe Tomaselli

Di cosa parlano quando due amici si svegliano all'alba per correre? Alfonso e Francesco parlano della loro passione per la lettura e la scrittura. Tra una goccia di sudore e il respiro affannoso, è nata l'idea di realizzare insieme questa raccolta di storie che scorrono con la stessa passione con cui i due autori le hanno scritte. La passione di chi conosce i tempi giusti per osservare il mondo, stando sempre in movimento pure da fermo. "Vite Roma Bari A/R" è una raccolta di storie a sfondo giallo/poliziesco, ambientate in due città, Bari e Roma, che per un periodo importante della vita degli autori sono state la loro casa. Brevi narrazioni da leggere tutte d'un fiato, che faranno conoscere nuovi mondi narrativi e sicuramente qualche personaggio a cui è impossibile non affezionarsi. A margine dell'incontro l'autore Alfonso Pistilli ha postato su Facebook: "Tipicamente Canosa'è stata un'esperienza, un evento ben organizzato e ben riuscito. La dimostrazione di una città che vuole crescere, di persone capaci che avrebbero bisogno di essere messe in condizione di esprimersi. Il nostro libro era lì, tra proposte culinarie e artistiche e di intrattenimento, a completare un'offerta capace di incontrare i gusti di una città, Canosa di Puglia che ha tra i suoi cittadini tanta gente capace e vogliosa di farla crescere. Grazie alla Pro Loco Canosa , a Luciana Fredella per la fiducia riposta in me e Francesco Imbrici .Grazie al sindaco Roberto Morra e al presidente della Pro Loco Elia Marro. E grazie ai miei amici intervenuti per l'occasione" che ha fatto conoscere i due autori di "Vite Roma Bari A/R", il libro consigliato per le vacanze .
  • Pro Loco
  • Luciana Fredella
  • Alfonso Pistilli
  • Tipicamente Canosa
  • Francesco imbrici
Altri contenuti a tema
Buona la prima! Presentato il libro 'Volevo un ultimo bacio' di Maddalena Malcangio Buona la prima! Presentato il libro 'Volevo un ultimo bacio' di Maddalena Malcangio Il primo incontro culturale dell'Estate Canosina 2024 in Piazza Galluppi
La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville Sono stati realizzati dalla professoressa Elena Di Ruvo
Anna Di Chio e Luciana Fredella al Salone Internazionale del Libro  Anna Di Chio e Luciana Fredella al Salone Internazionale del Libro  A Torino presentato il romanzo “La teoria dei rivolti”
Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Un’esperienza unica tra gli ulivi del Parco Archeologico di San Leucio
Sante Valentino premiato a “Salva la tua lingua locale” Sante Valentino premiato a “Salva la tua lingua locale” Il più autorevole premio letterario promosso dall'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia
A Castellana Grotte, terza edizione delle “Porte della Badessa” A Castellana Grotte, terza edizione delle “Porte della Badessa” Estemporanea di dieci pittori sulle vecchie porte del centro storico
Canosa: Le tante sfaccettature del dialetto Canosa: Le tante sfaccettature del dialetto Celebrata la “Giornata Nazionale del dialetto e delle lingue locali” a cura della Pro Loco
I "voli pindarici" di Dario Agrimi I "voli pindarici" di Dario Agrimi Ad Andria le istallazioni dell'artista
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.