Castello Svevo di Trani
Castello Svevo di Trani
Turismo

Trani, umile perla delle Puglie

Il programma per la Settimana della Cultura

Ritorna la Settimana della Cultura! Dal 5 al 10 marzo 2019 sarà possibile visitare gratuitamente i luoghi della cultura statali, tra questi anche il Castello Svevo di Trani, aperto tutti i giorni dalle ore 08,30 alle 19,30 (chiusura biglietteria alle ore 19,00). Non solo Castello, però! Nova Apulia (società concessionaria del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per la gestione integrata dei servizi nei Castelli e nei Musei statali in Puglia) propone, infatti, una serie di attività volte alla conoscenza e all'approfondimento della storia, dell'arte e dell'architettura di Trani, "città della pietra". "Trani, umile perla delle Puglie", così la definiva Cesare Brandi nel suo libro "Pellegrino di Puglia". Nel 2019, anno del Turismo Lento come stabilito dal MIBAC, Nova Apulia organizza passeggiate culturali per godere appieno della bellezza "dell'umile perla delle Puglie".

Da martedì 5 marzo a venerdì 8 marzo attività per le scuole, sono in programma:passeggiate tra porte, portali e cornici: un viaggio attraverso gli arredi scultorei ed architettonici dall'età medievale all'età moderna. L'itinerario prende in considerazione alcuni elementi del patrimonio artistico tranese soffermandosi nello specifico sulle porte, sui portali e sulle cornici scultoree di edifici sacri e civili. Saranno oggetto di visita: il Castello e le sue sculture ornamentali;Porta Vassalla;il celebre Portale di Barisano e alcune cornici scultoree della cattedrale;le cornici delle absidi della chiesa di Ognissanti;palazzi storici della città tra cui Palazzo Caccetta. Ogni mattina due turni di visite guidate alle ore 9,30 e 11,30. La prenotazione è obbligatoria, il costo è di € 3,50 a studente e le visite saranno per un massimo di circa 40 persone.

Domenica 10 marzo attività aperte a tutti, a partire dalle ore 10,00 visite guidate al Castello a tariffa agevolata; costo € 2,50 a persona. Alle ore 16,30: Pittura e scultura a Trani: tracce di un Medioevo quasi perduto tra il castello e la cripta della cattedrale.Percorso inedito incentrato sulle testimonianze dell'arte medievale tranese prendendo in esame le sculture del castello, i reperti lapidei e ceramici custoditi nel Museo del Castello e gli affreschi (inediti) nella cripta della cattedrale. Costo € 5,00 a persona. Prenotazione obbligatoria.
  • BAT
  • Puglia
  • CASTELLO DI TRANI
  • Settimana della Cultura
Altri contenuti a tema
Conquistati dalla Luna Conquistati dalla Luna A Trani, una conferenza a cura del Professor Giorgio Pario
Selfie con la Puglia a Times Square Selfie con la Puglia a Times Square Tre video sulla regione sul maxischermo della piazza più famosa al mondo
La Puglia: una best practice di destinazione La Puglia: una best practice di destinazione L'assessore Capone: " Ha raggiunto una brand reputation superiore all'86%, ma deve continuare a migliorare la propria offerta"
Make Your Travel: l’innovazione che decolla Make Your Travel: l’innovazione che decolla Tre itinerari per Canosa e 50 mete pugliesi per le vacanze estive
La Puglia è ancora una regione trendy La Puglia è ancora una regione trendy Incoraggianti i dati di Expedia, Travel Appeal, Aeroporti di Puglia e Università Cà Foscari di Venezia
La Puglia, ideale per il turismo in bicicletta La Puglia, ideale per il turismo in bicicletta Sami Moreno Sauri e  Ann-Sophie Deldycke, blogger entusiaste in tour nella regione
La Puglia dei rosati in mostra a New York La Puglia dei rosati in mostra a New York Ospitata a bordo dello Hornblower Infinity Yacht
Make Your Travel,  il turismo in un click Make Your Travel, il turismo in un click La nuova Startup ideata da tre giovani canosini
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.