2020 Canosa di Puglia, Palazzo Iliceto
2020 Canosa di Puglia, Palazzo Iliceto
Vita di città

Palazzo Iliceto s’illumina di Tricolore

Pro Loco e Playled sposano l’iniziativa nazionale

Elezioni Regionali 2020
Questa sera a Canosa di Puglia(BT), a sorpresa, Palazzo Iliceto si è illuminato di tricolore grazie al connubio tra la locale Pro Loco e la Playled, eccellenza aziendale del territorio che crede nella bellezza della luce per illuminare anche i monumenti cittadini sposando l'iniziativa nazionale. Entusiasta il presidente della Pro Loco Canosa, Elia Marro che ha fortemente voluto portare a termine questo progetto radioso grazie alle potenzialità della Playled che si occupa di illuminazione, attraverso costruzioni di apparecchi e sorgenti luminose. La Playled è specializzata in tecnologia a led, come ha fatto per illuminare Palazzo Iliceto, utilizzando strumenti di laboratorio all'avanguardia. Palazzo Iliceto, imponente struttura del XVIII sec., divenuto tricolore, è chiuso al pubblico per l'emergenza sanitaria Covid-19, come tutti i luoghi della cultura ed i musei italiani. Attualmente, sede della Pro Loco Canosa, conserva la collezione archeologica del Museo Civico di Canosa, un tempo ospitata nelle sale di Palazzo Casieri (XIX sec.). La collezione comprende una parte del materiale proveniente dagli scavi di Canosa, dal neolitico al medioevo con importante collezione di ceramica canosina, epigrafi, ritrattistica romana, frammenti architettonici. Le sue sale espongono la collezione epigrafica del Museo Civico e la mostra archeologica "Tu in Daunios" su ritrovamenti inerenti il periodo dauno ed ellenistico.

"Palazzo Iliceto s' illumina di Tricolore come il Torrino del Quirinale in questo tempo travagliato. Palazzo Iliceto, lapidario delle nostre vestigia diventa una pietra tricolore che valorizza il patrimonio museale civico della nostra Canusium e del nostro territorio" - Esordisce così il Cavaliere della Repubblica, Peppino Di Nunno descrivendo le sue emozioni "Affacciati dalle nostre finestre vediamo il tricolore radioso sul colle storico dei Quaranta Martiri nel borgo antico del Castello. Sia il Verde la speranza di questa primavera, sia il Bianco la preghiera del Vescovo vestito di bianco ansante in Piazza San Pietro, sia il Rosso il sangue sacrificato posato muto a terra dei Morti. Sia l'asta che ognuno di noi impugni in mano." Ha concluso lo storico Peppino Di Nunno, commosso davanti al tricolore, emblema del sentimento di comune appartenenza del popolo italiano, a cui tanti hanno dedicato il loro impegno e la loro vita. L'accensione del Tricolore d'Italia, dalle ore 20,00 alle 24,00 di tutti i giorni fino al 3 maggio 2020 è accompagnata alla filodiffusione dell'Inno Nazionale di Mameli in Corso San Sabino, come segnali di speranza, affinché la storia e il patrimonio artistico e culturale di Canosa di Puglia, possano aiutare a trovare la serenità e la forza, necessaria per superare questo periodo critico di emergenza sanitaria e sconfiggere la diffusione del coronavirus. Da Nord a Sud, da Roma a Canosa di Puglia, tutti insieme, uniti nella bellezza, nella cultura e nella storia della penisola italiana osservando la luce policromatica dei colori della bandiera nazionale.Ce la faremo insieme!
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2020 Canosa di Puglia Corso San Sabino2020 Canosa di Puglia Palazzo Iliceto2020 Canosa di Puglia Palazzo Iliceto2020 Canosa di Puglia Palazzo Iliceto
  • Pro Loco
  • Palazzo Iliceto
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: 12 nuovi contagi in Puglia Coronavirus: 12 nuovi contagi in Puglia Sono 286 i casi attualmente positivi
Coronavirus: 16 nuovi contagi in Puglia Coronavirus: 16 nuovi contagi in Puglia Sono 276 i casi attualmente positivi
Tutto pronto per la  "Chiacchierata in terrazza a Canàuse" Tutto pronto per la "Chiacchierata in terrazza a Canàuse" L'incontro presso il Palazzo Iliceto
Covid-19: mascherine obbligatorie nelle discoteche Covid-19: mascherine obbligatorie nelle discoteche Nuova ordinanza del presidente della Regione Puglia Emiliano
Aumentano i contagi in Puglia: 33 positivi Aumentano i contagi in Puglia: 33 positivi Registrati 5 nella BAT
Covid-19: permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per chi proviene dalla Spagna, Grecia e Malta Covid-19: permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per chi proviene dalla Spagna, Grecia e Malta Nuova ordinanza del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
Coronavirus: 2 casi positivi nella BAT Coronavirus: 2 casi positivi nella BAT Registrati 20 casi in tutta la Puglia
A Cerignola è fatto  obbligo di indossare la mascherina anche  all'aperto A Cerignola è fatto obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto L'ordinanza entra in vigore il 12 agosto
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.