Mons. Luigi Mansi e Don Carmine Catalano
Mons. Luigi Mansi e Don Carmine Catalano
Vita di città

Non abbiate paura dei rischi e trovate in Cristo il coraggio di tentare nuove strade

I ringraziamenti per l’inaugurazione del Nuovo Punto Caritas a Canosa

"Non abbiate paura dei rischi e trovate in Cristo il coraggio di tentare nuove strade." Queste le parole che durante l'omelia della messa del 18 maggio scorso, il Vescovo della Diocesi di Andria Mons. Luigi Mansi ha rivolto ai volontari Caritas, in occasione della inaugurazione e della benedizione del Nuovo Punto Caritas, ubicato, presso i locali della Chiesa di Santa Lucia a Canosa di Puglia. Il centro intitolato a Santa Rita vuole essere un 'presidio' di carità, "in una zona della città come quella del centro storico ricca di fragilità, dinanzi alle quali come comunità cristiana non possiamo chiudere gli occhi, ma che dobbiamo insieme condividere e accompagnare." Pertanto, "è doveroso – scrive in una nota il parroco Don Carmine Catalano - "ringraziare tutti coloro che con il loro impegno e contributo hanno reso possibile la riqualificazione e la realizzazione del punto Caritas. Ringraziamo il Vescovo che con la sua presenza ci fa sentire accompagnati in questo nuovo impegno, con lui, l'Economo diocesano e il direttore dell'Ufficio Caritas della diocesi per il loro impegno concreto e fattivo. Il nostro sentimento di gratitudine va anche all'ufficio tecnico diocesano, al geometra Franco Scarpa e alla ditta Edil Carbutti con tutti gli operai per l'efficienza con la quale hanno eseguito i lavori di riqualificazione dei luoghi e alla ditta Playled. Il nostro grazie anche a Fra' Christian Giannattasio responsabile della Caritas per l'Ordine dei Frati Minori nella provincia Puglia e Molise, e ai suoi collaboratori, per aver accompagnato e formato i volontari del nostro centro. Ringraziamo anche l'amministrazione comunale nelle persone del sindaco, il dottor Vito Malcangio e l'Assessore alle politiche sociali Maria Angela Petroni . Infine vogliamo ringraziare le associazioni di volontariato, l'Associazione delle Figlie di santa Rita e tutti i volontari e a tutti coloro che nei più svariati modi hanno dato e continueranno a dare il loro contributo e apporto. Ringraziamo anche Teledehon, La Terra del Sole, Paolo Pinnelli e La Gazzetta del Mezzogiorno, Bartolo Carbone e CanosaWeb, per aver contribuito alla diffusione di questo evento. Fino ad oggi abbiamo fatto esperienza della 'Provvidenza di Dio', che si fida di noi pertanto non deludiamola."
Canosa: Chiesa di Santa LuciaCanosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia'Canosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia'Don Mimmo FrancavillaCanosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia'Mons. Luigi MansiCanosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia'Canosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia'
  • Caritas Diocesana
Altri contenuti a tema
GENERAZIONI ATTIVE, protagonisti del futuro GENERAZIONI ATTIVE, protagonisti del futuro Al via un percorso formativo, gratuito rivolto ai giovani in Servizio Civile Universale
Stare dentro i processi educativi Stare dentro i processi educativi Al via un progetto di Servizio Civile Universale della Caritas diocesana di Andria
Andria: Teatro per bambini (e non solo)con la Compagnia  Fantacadabra Andria: Teatro per bambini (e non solo)con la Compagnia Fantacadabra Reso noto il programma degli spettacoli di settembre
Canosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia' Canosa: Inaugurato il Centro Caritas 'Santa Rita da Cascia' Benedetto dal Vescovo della Diocesi di Andria Mons. Luigi Mansi al termine della celebrazione Eucaristica  
Canosa: inaugurazione nuovo punto Caritas ”S. Rita" Canosa: inaugurazione nuovo punto Caritas ”S. Rita" Un "presidio" di carità che sia anche segno visibile della presenza della comunità cristiana nel cuore del centro storico
Caritas Diocesana :“Accanto: il progetto prende corpo” Caritas Diocesana :“Accanto: il progetto prende corpo” La prima azione proposta (per gli over 65) è la istituzione di un luogo per ritrovarsi
C’è un posto anche per me? L’inclusione lavorativa dei giovani disoccupati con disabilità C’è un posto anche per me? L’inclusione lavorativa dei giovani disoccupati con disabilità Incontro pubblico ambito progetto Campo di Fragole della Caritas Diocesana di Andria
La sorgente buona nell’umano: Etty Hillesum, elogio dell’Amore La sorgente buona nell’umano: Etty Hillesum, elogio dell’Amore Lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo ad Andria
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.