Club per l'UNESCO Canosa
Club per l'UNESCO Canosa
Associazioni

In memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO Canosa

Presentato il nuovo direttivo, Nunzia Lansisera alla presidenza

L'11 maggio 2021, giusto a un anno dalla scomparsa di Patrizia Minerva, già presidente del Club per l'Unesco di Canosa di Puglia, si è ricostituito lo stesso Club allo scopo di riprendere quanto è stato fatto negli anni precedenti, interpretando la missione, gli obiettivi e i programmi dell'UNESCO perché educare al rispetto dei diritti umani e preservare il patrimonio culturale e naturale non debba essere un valore cui tendere, ma un mezzo indispensabile per la nostra vita, umana e non solo. Il motto dell'UNESCO: "building peace in the minds of men and women", che significa "costruire la pace nelle menti degli uomini e delle donne", ci chiarisce bene qual è l'obiettivo prioritario dell'UNESCO: aiutare a mantenere la pace, il rispetto dei diritti umani e l'uguaglianza dei popoli, per mezzo di canali come l'educazione, la scienza, la cultura e la comunicazione. E' importante menzionare quanto detto dal Direttore Generale dell'UNESCO, nel suo discorso di insediamento dove ha ricordato le sfide che tutto il mondo deve affrontare. Tra queste, in particolare: il degrado ambientale, il terrorismo, i tentativi di discreditare le scoperte scientifiche, gli attacchi alla diversità culturale, l'oppressione delle donne (e il nostro pensiero corre alle donne afgane in questo momento) ed i massicci spostamenti di popolazioni. E di fronte alla pandemia da COVID-19, questo è il momento della rinascita.

E nelle forme più o meno declinate è quanto fatto dall'avvocata Patrizia Minerva, a cui va un sentito riconoscimento per il grande impegno profuso nella promozione e nella gestione delle numerose attività del Club UNESCO di Canosa negli ultimi anni, connotati da importanti iniziative di particolare spessore culturale volte alla valorizzazione del territorio, declinando e diffondendo al massimo i valori fondativi dell'UNESCO calandoli nella nostra realtà. Sicuramente Patrizia avrebbe continuato la sua opera con la stessa energia, la stessa passione, lo stesso amore, la stessa forza con cui ha realizzato e portato a termine con successo i suoi obiettivi, dimostrando un ventaglio variegato di interessi: dalla cultura, allo sport, alla salute.

Per questo il nuovo direttivo, non potendo mai dimenticare quanto l'avvocata Patrizia Minerva ha realizzato come Presidente del Club per l'UNESCO di Canosa, ha deciso di ricordarla in ogni evento di cui questo club si farà promotore, intitolando a lei lo la sezione del Club canosino, che risulta così costituito: professoressa Nunzia Lansisera (presidentessa), sig. Giuseppe Sciannamea (presidente onorario), professoressa Rosaria Dell'Aspro (segretaria), sig.ra Brigida D'Elia (tesoriere), l'imprenditrice Linda Mocelli (vicepresidente), dottoressa Carmen Lombardi (vicepresidente), sig.ra Maria Grazia Malcangi (consigliera), dott. Umberto De Giosa (consigliere) e dott. Lucio Minerva (consigliere).

"Cogliamo l'occasione per ringraziare, insieme al nuovo direttivo, quanti hanno partecipato all'evento, nello specifico l'avvocata Letizia Morra, assessore alle politiche giovanili di Canosa, che, nel rievocare la figura di Patrizia, ha sottolineato il valore di "ponte" attribuito a ogni tipo di apporto che una associazione di volontari può dare alla comunità; il dott. Francesco Ventola, consigliere regionale della Puglia, che ha sottolineato l'importanza dei fini dell'UNESCO e ha ricordato la lungimiranza di Patrizia Minerva nell'aver intuito il valore della via Francigena; infine il monsignor don Felice Bacco che ha richiamato l'attenzione sul vero significato dell'educazione, della scienza, della cultura, quali obiettivi fondamentali dell'UNESCO e sul senso del "fare rete" all'interno di una comunità." Ha dichiarato la professoressa Nunzia Lansisera, neo Presidente Club per l'Unesco di Canosa di Puglia "Avv. Patrizia Minerva" a margine della cerimonia di presentazione del nuovo direttivo che si è svolta presso la Sala Sabiniana e non all'aperto nelle Absidi a causa del maltempo.
Foto a cura di Savino Mazzarella
Per informazioni è attiva la pagina Facebook :https://www.facebook.com/Club-per-lUNESCO-di-Canosa-di-Puglia-Patrizia-Minerva-102731222134266
In memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO CanosaIn memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO CanosaPatrizia  MinervaIn memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO CanosaIn memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO CanosaProfessoressa Nunzia LansiseraIn memoria di Patrizia Minerva il Club per l'UNESCO CanosaIl consigliere regionale Francesco Ventola
  • Club per l'UNESCO Canosa di Puglia
Altri contenuti a tema
Patrizia Minerva :"Mirabile sintesi di luminosa professionalità e magistralità" Patrizia Minerva :"Mirabile sintesi di luminosa professionalità e magistralità" Pina Catino la ricorda con una lettera al Premio Diomede 2021
Il Club per l’UNESCO di Canosa riprende le  attività Il Club per l’UNESCO di Canosa riprende le attività Mercoledì, la cerimonia di presentazione del nuovo Consiglio direttivo
Grazie per aver illuminato la nostra vita con la vostra generosità Grazie per aver illuminato la nostra vita con la vostra generosità Le dichiarazioni della dottoressa Carmen Lombardi, presidente Delegazione ANT "G. Lombardi" di Canosa
Grazie a quell’Amore da cui mi sento avvolta Grazie a quell’Amore da cui mi sento avvolta In memoria e per volontà di Patrizia Minerva, l’ultima iniziativa del Club per l’Unesco di Canosa
Cara Patrizia, accompagnaci verso traguardi di nuova umanità Cara Patrizia, accompagnaci verso traguardi di nuova umanità Le testimonianze di quanti l'hanno conosciuta e stimata
Addio Patrizia Minerva! Addio Patrizia Minerva! Illuminaci dall’alto con le tue opere
Il lecchino creatura immortale Il lecchino creatura immortale Il professor Antimo Cesaro ha presentato il "Breve trattato sul Lecchino"
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.