2020 Turisti a Canosa
2020 Turisti a Canosa
Turismo

I siti archeologici di Canosa tra i primi ad aprire

Il grande impegno della Fondazione Archeologica Canosina

Era ormai consuetudine consolidata vedere nel fine settimana e nei giorni festivi, gruppi di turisti percorrere le vie cittadine per raggiungere i siti e parchi archeologici di cui Canosa di Puglia è ricca, tanto da essere identificata come "Città di archeologia" poi, in prossimità delle festività pasquali, il vuoto assoluto. La pandemia ha paralizzato la comunità canosina, come l'intera Nazione, privandola di quei turisti che sistematicamente venivano a visitare l'antica Canusium, con ripercussioni rilevanti sul sistema sociale ed economico che, faticosamente, negli anni, a piccoli passi, era stato creato.

La Fondazione archeologica canosina, che opera da circa trent'anni per la valorizzazione del territorio, non si è arresa e ha deciso di riprendere le attività culturali, appena le condizioni socio-sanitarie lo avrebbero permesso. Il 2 giugno scorso, Festa della Repubblica, data significativa per il popolo italiano, ha ritenuto di riprendere le attività culturali momentaneamente sospese. Già durante i giorni di pandemia ha continuato a tenere rapporti online con quanti amano l'archeologia, la storia e la cultura. In stretta collaborazione con la ditta Tango Renato-servizi per l'archeologia il turismo, la Fondazione archeologica ha messo in programma per il 2 giugno un percorso di visita guidata ai siti archeologici nel pieno rispetto delle norme di sicurezza diramate dai Governi Nazionale e Regionale. La risposta alla campagna promozionale è stata inaspettata. Nessuno prevedeva, dopo tanti inattività, una partecipazione copiosa da parte di visitatori provenienti da tutta la regione Puglia. Ben sessantacinque turisti hanno preso parte nelle ore antimeridiane e pomeridiane alle passeggiate archeologiche, visitando il Parco di San Leucio, l'Ipogeo Scocchera B ed il Battistero di San Giovanni, con l'ausilio delle guide messa a disposizione dall'Associazione "Amici dell'Archeologia". I turisti a fine percorso, entusiasti ed appagati dalle bellezze archeologiche che offre la nostra città, hanno ringraziato e salutato le guide turistica.

Il percorso ripreso sarà arricchito e continuato nel periodo estivo con una serie di iniziative, che saranno condivise con l'Amministrazione comunale, finalizzate a rivitalizzare la nostra città e a sostenere le attività legate al turismo locale. il progetto è arduo, ma unitamente a tutti coloro che credono nella città di Canosa e nelle possibilità che essa offre, avrà sicuramente una brillante realizzazione. A breve saranno rese pubbliche, sui canali social e sulle testate online, tutte le manifestazioni e le iniziative che saranno poste in cantiere nel breve e lungo periodo.
  • Fondazione Archeologica Canosina Onlus
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Il Museo non solo come un mero espositore di reperti Il Museo non solo come un mero espositore di reperti L'intervento del dottor Francesco Morra
Canosa di Puglia: Le Notti dell'Archeologia 2020 fino a domenica 30 agosto Canosa di Puglia: Le Notti dell'Archeologia 2020
Canosa: L'attrattività delle visite guidate Canosa: L'attrattività delle visite guidate Il turismo riprende vitalità con le iniziative della FAC
Scusate il ritardo… A proposito del Museo Nazionale Scusate il ritardo… A proposito del Museo Nazionale L'intervento dell'architetto Giuseppe Matarrese
Riaprono Castel del Monte e il Parco Archeologico di Canne della Battaglia Riaprono Castel del Monte e il Parco Archeologico di Canne della Battaglia Le modalità di visita ed i nuovi servizi di accoglienza offerti al pubblico
Agriturismo non è turismo di serie B Agriturismo non è turismo di serie B La denuncia di Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia
Canosa, ritornano i turisti Canosa, ritornano i turisti Le visite archeologiche in piena sicurezza
Estate 2020: "Voi proponete, noi organizziamo" Estate 2020: "Voi proponete, noi organizziamo" I dettagli dell’iniziativa per trascorrere le vacanze a Canosa
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.