Vespa Club Tour
Vespa Club Tour
Turismo

Emozionante il Vespa Tour "Nelle terre di Federico"

I ringraziamenti dei visitatori

Grande successo in termini di partecipazione ed entusiasmo per il Vespa Tour "Nelle terre di Federico", organizzato dai Vespa Club ufficiali di Andria, Barletta, Canosa di Puglia e Trinitapoli, tenutosi lo scorso week end. Notevole è stato l'impegno organizzativo per assicurare a circa 100 vespisti provenienti da diverse regioni italiane (Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio, Marche, Campania e Puglia) e dal Belgio, la visita del territorio come da programma in un perfetto connubio tra passione per la mitica due ruote e bellezze storiche, culturali e paesaggistiche di particolare pregio. Intitolato al grande imperatore Federico II, lo stupor mundi, che ha caratterizzato e continua ad affascinare il territorio con le numerose opere sveve presenti, il Tour ha consentito la visita guidata con esperti del settore di diversi siti: Parco Archeologico di San Leucio, Palazzo Mariano e Palazzo Iliceto per la conferenza stampa a Canosa di Puglia, Faro di Minervino Murge, Castel del Monte(Patrimonio dell'UNESCO) ad Andria, Cattedrale di Trani, Saline di Margherita di Savoia, Parco archeologico degli Ipogei in località Madonna di Loreto di Trinitapoli, Antiquarium e Parco archeologico di Canne della Battaglia, Castello di Barletta.

"Entusiasmante ed emozionante è stato assistere anche al corteo storico e al certame cavalleresco per la rievocazione della Disfida di Barletta!" Come hanno riferito i partecipanti, soddisfatti dall'articolazione del tour, mentre ringraziano gli organizzatori della manifestazione per l'ospitalità ricevuta, per la visita di siti storici di grande rilevanza e per la bellezza dei paesaggi esplorati percorrendo circa 200 km di caratteristiche strade murgiane e costiere. Non da meno è stato anche "il gustare le prelibatezze del territorio pugliese visitato" L'iniziativa, che ha riportato alla ribalta il territorio della Provincia Barletta Andria Trani , unica nel suo genere per i Vespa club organizzatori, è stata resa possibile grazie alla articolata macchina organizzativa, all'impegno di 70 associati che hanno garantito la buona riuscita della manifestazione in condizioni di totale sicurezza.



  • Vespa Club Canosa
Altri contenuti a tema
Canosa: Benedizione dei caschi Canosa: Benedizione dei caschi Reso noto il programma della cerimonia promossa dal Moto Vespa Club Canosa
Canosa: Si costituisce il  Comitato  per la messa in sicurezza della SP 2, ex SP 231 Canosa: Si costituisce il Comitato per la messa in sicurezza della SP 2, ex SP 231 Giovedì il primo incontro presso la sede del Vespa Club Canosa
La Vespa Piaggio del '900 è un patrimonio della cultura italiana da non disperdere La Vespa Piaggio del '900 è un patrimonio della cultura italiana da non disperdere La nota del presidente del gruppo Pd, Filippo Caracciolo
Premiato il Vespa Club Canosa a Pontedera Premiato il Vespa Club Canosa a Pontedera Al 5° posto nel Campionato turistico pugliese-lucano 2023
Una “Domenica in Vespa” in Irpinia Una “Domenica in Vespa” in Irpinia Benedetti i caschi da Don Salvatore Sciannamea
Tra arte e degustazioni: il Vespa Club Canosa in Irpinia Tra arte e degustazioni: il Vespa Club Canosa in Irpinia Ha incontrato don Salvatore Sciannamea nell’Abbazia del Goleto
Nicola  Di Nicoli  è il nuovo Presidente del Vespa Club Canosa Nicola  Di Nicoli  è il nuovo Presidente del Vespa Club Canosa Eletto il nuovo Direttivo
Tour vespistico nelle terre di Federico Tour vespistico nelle terre di Federico In visita al Parco Archeologico di San Leucio
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.