Antonio Catalano
Antonio Catalano
Vita di città

Ciao Antonio, resterai per sempre nei nostri cuori!

Oggi le esequie nella Cattedrale di San Sabino

Fiori e preghiere per ricordare Antonio Catalano, venuto a mancare all'affetto dei suoi cari all'età di 49 anni, a causa di un incidente stradale nella notte del 1° aprile scorso. Appena la triste notizia si è diffusa, in tanti hanno scritto sui social rivolgendo parole di cordoglio e di commossa solidarietà alla famiglia Catalano, alla moglie Anna, rimasta gravemente ferita nel sinistro stradale, ai figli Nicola e Fausto, addolorati per quanto accaduto ai genitori.

La comunità canosina è stata colpita da un profondo dolore per la prematura dipartita di Antonio Catalano, molto conosciuto e apprezzato per la sua attività commerciale, svolta con dedizione, passione e abnegazione. Titolare di una macelleria denominata "Il Galletto", a conduzione familiare, intrapresa dopo aver lavorato per anni presso un supermercato. Un macellaio esperto del mestiere che ha sempre consigliato la clientela per offrire il massimo della qualità e della bontà delle carni, selezionate e preparate con cura per ogni ricorrenza. Le testimonianze di profondo affetto di queste ore, dimostrano la stima che Antonio ha saputo conquistarsi nel corso degli anni a contatto con la gente. In lui la comunità canosina perde non solo un buon cittadino, un genitore di altri tempi, molto apprensivo per i propri figli, un benefattore a sostegno delle iniziative socio-culturali, ma anche, un grande lavoratore, meticoloso e dinamico, teso a ben figurare con la clientela, sempre più esigente ed informata.

Il compianto Antonio Catalano amava la vita, la famiglia e la sua attività, tanto che ha lavorato anche nel giorno di Pasqua, fino a tardi, per rispondere alle prenotazioni della Pasquetta, purtroppo funestata dal lutto e dal dolore a causa dell'incidente stradale rivelatosi mortale. La morte arriva all'improvviso, senza chiedere permesso, senza preavviso, lasciando tutti nello sconforto e nello sgomento. Tanti fiori lasciati davanti alla saracinesca della macelleria per omaggiare la memoria di Antonio Catalano, di una persona cara e benvoluta che "resta per sempre nei nostri cuori, la tua gentilezza e il tuo sorriso ci mancheranno tanto!"

La messa esequiale per Antonio Catalano si terrà a Canosa di Puglia alle ore 17,30 di martedì 2 aprile nella Cattedrale di San Sabino come riportano i manifesti affissi in città.
La Redazione di Canosaweb esprime sentite condoglianze alla Famiglia Catalano
  • Incidente stradale
  • Funerale
Altri contenuti a tema
Verso la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia Verso la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia La nota dei consiglieri provinciali d’opposizione di centro-destra
Sicurezza della SP 2 :Interventi urgenti per rimuovere i numerosi ed evidenti pericoli Sicurezza della SP 2 :Interventi urgenti per rimuovere i numerosi ed evidenti pericoli La nota del Comitato Promotore per la messa in sicurezza della SP 2 (ex SP231)
Sicurezza sulla SP2: In Regione per cercare di recuperare i soldi utili finalizzati a concludere i lavori Sicurezza sulla SP2: In Regione per cercare di recuperare i soldi utili finalizzati a concludere i lavori La nota dei consiglieri provinciali di “B.A.T. Buona Amministrazione per il Territorio”
Canosa: Incidente stradale perde la vita un giovane centauro Canosa: Incidente stradale perde la vita un giovane centauro Ha perso il controllo della moto finendo contro un albero.
Sicurezza sulla SP 2: Una strategia di risoluzione dell’annoso problema Sicurezza sulla SP 2: Una strategia di risoluzione dell’annoso problema Ad Andria, si è svolto il Consiglio Provinciale della BAT con un unico punto all’ordine del giorno
Ciao Luciano, resterai per sempre nei nostri cuori! Ciao Luciano, resterai per sempre nei nostri cuori! Lunedì, l'ultimo saluto presso la Chiesa di Gesù Giuseppe e Maria
Canosa: Immediati interventi sui tratti di maggior criticità del manto stradale Canosa: Immediati interventi sui tratti di maggior criticità del manto stradale Tra le richieste del neo Comitato Promotore per la messa in sicurezza della SP 2, ex SP 231
Incidente mortale sulla SP2: Critiche all’operato della Provincia ma anche ai silenzi delle altre amministrazioni locali Incidente mortale sulla SP2: Critiche all’operato della Provincia ma anche ai silenzi delle altre amministrazioni locali Da Andria, l'intervento degli Attivisti del Movimento di Impegno Civico “Io Ci Sono!”
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.