Sabino Zinni
Sabino Zinni
Politica

Sabino Zinni candidato al Collegio uninominale della Camera per il Pd

Il notaio di Andria :"Mi sento onorato dell'invito a candidarmi che mi è stato rivolto"

Il centrosinistra del nord barese è riuscito a trovare un autorevole nome che ha potuto ricomporre la tormentata vicenda delle candidature Pd alle prossime elezioni politiche. Dopo il duro comunicato degli esponenti dei Circoli di Andria e di Barletta, di dirigenti del partito di Letta, l'annunciato ricorso da presentare alla direzione nazionale da parte di Ruggiero Mennea e Fabiano Amati è arrivata la clamorosa rinuncia di Fabrizio Ferrante. Il Partito Democratico ha quindi chiesto la disponibilità del notaio Sabino Zinni, esponente di primissimo piano del movimentismo del centro sinistra pugliese, già consigliere regionale, tra i più suffragati nelle scorse elezioni regionali, risultando tra i primi dei non eletti, co- fondatore di Andria Bene in Comune, a candidarsi nel collegio uninominale di Andria. Sfida che Sabino Zinni ha voluto accettare, così da sancire per la Città di Andria, forse per la prima volta nel panorama elettorale politico cittadino, la partecipazione di due candidati alla Camera del Pd: Giovanni Vurchio nel listino proporzionale e Sabino Zinni in quello uninominale.

Il notaio Sabino Zinni di Andria ha dichiarato: «L'invito rivoltomi dal PD di candidarmi alla Camera nelle elezioni politiche del prossimo 25 settembre, pur giungendo inaspettato, ha sollecitato in me la consapevolezza piena dei tempi difficili che il Paese sta vivendo e, soprattutto, di quanto il futuro imponga un impegno dal quale nessuno possa sottrarsi. Men che mai chi, per formazione etica e professionale, ha fatto della responsabilità il cardine della propria esistenza. È un tempo questo che va vissuto senza rinunciare a coltivare l'ambizione di un domani migliore: è questa speranza, nonostante tutto, che mi induce a fare la mia parte anche in questa circostanza. Mi sento onorato dell'invito a candidarmi che mi è stato rivolto, e che accetto con grande entusiasmo. Il mio ringraziamento va al segretario nazionale del PD Letta ed a quello regionale Lacarra, agli uomini ed alle donne che, come me, vivranno questa sfida elettorale motivati da valori condivisi con il popolo del centrosinistra. In particolare mi sento vicino ai candidati Camera del listino proporzionale del mio territorio, Piemontese, Ciliento, Vurchio e Shady Alizadeh con i quali condividerò l'obiettivo di portare alla vittoria il centrosinistra. Un ringraziamento particolare a Fabrizio Ferrante che, pur indicato quale candidato dalla Direzione Nazionale del PD, ha inteso con la sua rinuncia favorire una più equilibrata rappresentanza territoriale all'interno della BAT. Infine ringrazio fin d'ora quanti vorranno offrire la propria collaborazione ed il proprio consenso alla mia persona».
  • Elezioni
  • Andria
Altri contenuti a tema
E’ stato un onore servire la Lega. E’ stato un onore servire la Lega. La dichiarazione di Joseph Splendido, candidato alla Camera nel collegio plurinominale Puglia 01
Gli elettori della BAT hanno dato il loro contributo, ora i  5 parlamentari di centro destra siano la nostra voce Gli elettori della BAT hanno dato il loro contributo, ora i 5 parlamentari di centro destra siano la nostra voce La dichiarazione di Francesco Ventola, coordinatore provinciale della BAT di Fratelli d’Italia,
Politiche 2022: “Paghiamo gli errori romani sulle mancate alleanze" Politiche 2022: “Paghiamo gli errori romani sulle mancate alleanze" La nota di Ernesto Abaterusso, segretario regionale di Articolo Uno Puglia
Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni Politiche 2022: Il Partito Democratico ha perso le elezioni La nota di Raffaele Piemontese, candidato del PD al collegio plurinominale Foggia-BAT
Dario Damiani rieletto al Senato Dario Damiani rieletto al Senato I ringraziamenti del senatore barlettano di Forza Italia
Politiche 2022: “Fiero del lavoro fatto. Ora serve riallacciare dialogo con la gente” Politiche 2022: “Fiero del lavoro fatto. Ora serve riallacciare dialogo con la gente” La nota di  Pier Luig Lopalco
La mia esperienza parlamentare si ferma qui La mia esperienza parlamentare si ferma qui La dichiarazione della Viceministra Teresa Bellanova, presidente di Italia Viva
Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio Elezioni politiche: Sconfitta che fa riflettere, si riparta dal territorio La dichiarazione di Filippo Caracciolo-presidente del gruppo PD in Regione
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.