Castel del Monte di Andria(Patrimonio UNESCO)
Castel del Monte di Andria(Patrimonio UNESCO)
Turismo

Riaprono Castel del Monte e il Parco Archeologico di Canne della Battaglia

Le modalità di visita ed i nuovi servizi di accoglienza offerti al pubblico

Proseguono le riaperture dei luoghi della cultura della Direzione Regionale Musei Puglia. Mercoledì 1° luglio sarà nuovamente visitabile il sito di Castel del Monte, mentre giovedì 2 luglio sarà aperto al pubblico il Parco Archeologico di Canne della Battaglia. Le visite si svolgeranno in completa sicurezza e nel pieno rispetto della normativa anti COVID-19 vigente. Rese note le modalità di visita ed i nuovi servizi di accoglienza offerti al pubblico Il sito di Castel del Monte riapre mercoledì 1° luglio 2020; visitabile dal lunedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 18,45 con ultimo ingresso consentito alle ore 18,00. La visita sarà possibile sempre su prenotazione all'indirizzo email casteldelmonte@novaapulia.it. La visita sarà possibile senza prenotazione in base alla disponibilità dei posti nelle fasce orarie indicate. Gli orari di inizio visita: 10,00 -11 -12 -13 -14 -15 -16 -17 - 18,00. Il numero massimo di ingressi consentito per fascia oraria: 18. La durata della visita è di 45 minuti. Il costo d'ingresso: Intero 7,00€, ridotto 2,00 € (18-25 anni), riduzioni e gratuità secondo legge. Per informazioni e prenotazioni: Novaapulia, utenza telefonica 388.3026000 / casteldelmonte@novaapulia.it, Castel del Monte: tel. +39 0883 569997 / drm-pug.casteldelmonte@beniculturali.it

La data di riapertura del Parco Archeologico di Canne della Battaglia-Cittadella (Antiquarium chiuso per riorganizzazione) a Barletta è giovedì 2 luglio 2020. Visitabile dal giovedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 18,30 con ultimo ingresso consentito alle ore 18,00. Gli orari di inizio visita: 10.00 – 11.00 - 12.00 – 13.00 – 14.00 - 15.00 – 16.00 – 17.00. La seconda domenica del mese è chiuso, nei giorni che la precedono aperto dal mercoledì al sabato con gli orari di inizio visita suindicati. Il numero massimo di ingressi consentito per fascia oraria è 30. La durata della visita: 1 ora. Ingresso: gratuito mentre la prenotazione: è consigliata. Per informazioni e prenotazioni è attiva l'utenza telefonica 0883 510993 oppure inviando una mail a: drm-pug.museocannedellabattaglia@beniculturali.it

La sicurezza dei visitatori è la cosa più importante, per questo motivo la Direzione regionale Musei Puglia ha stabilito precise modalità di visita in conformità con le disposizioni dettate in materia di sicurezza sanitaria:
  • All'ingresso di ogni sito sono stati predisposti in modo visibile tutti i cartelli con le disposizioni emanate dal Ministero della Salute per informare i visitatori sulle modalità di accesso e fruizione: uso obbligatorio di mascherine, pulizia delle mani attraverso appositi distributori di gel disinfettante, distanziamento fisico, ecc.;
  • Prima di accedere, il personale in servizio, munito di appositi DPI (mascherina, guanti, visiera), misurerà la temperatura corporea dei visitatori per assicurarsi che non sia superiore ai 37,5° C;
  • I visitatori dovranno recarsi ai siti muniti di mascherine e guanti che dovranno essere indossati per tutta la durata della visita;
  • Durante la visita si dovrà rispettare il distanziamento fisico di 1 – 2 metri (a seconda della posizione nel sito);
  • Allo scopo di rispettare il distanziamento, la visita presso ogni luogo della cultura avverrà tramite ingressi contingentati (nella quantità e nella frequenza) anche mediante prenotazioni, esodi scaglionati, percorsi di visita obbligati e un numero massimo giornaliero di visitatori;
  • Lungo i percorsi sono stati disposti dispenser dedicati per la distribuzione di gel disinfettante ed un contenitore, all'uscita, per lo smaltimento di guanti e mascherine;
  • Gli ascensori verranno utilizzati una persona per volta con l'obbligo di indossare sempre mascherina e guanti (in caso di persone disabili è consentita la presenza di un accompagnatore sempre munito di mascherina);
  • Ove possibile, i luoghi della cultura favoriranno l'utilizzo della modalità di prenotazione e pagamento on line;
  • Il personale di turno vigilerà sul rispetto delle normative di sicurezza (contingentamento degli ingressi e degli ambienti comuni, rispetto del distanziamento, ecc.).
Con l'entusiasmo di sempre e la voglia di ripartire, la Direzione regionale Musei Puglia augura a tutti i suoi visitatori una buona visita in totale sicurezza.
Piero Fabris Castel del MontePiero Fabris Castel del MonteColonna a Canne della BattagliaScipione a Canne della Battaglia
  • Turismo
  • CASTEL DEL MONTE- ANDRIA
  • Canne della Battaglia
  • Patrimonio dell'UNESCO
  • Direzione Regionale Musei Puglia
Altri contenuti a tema
Canosa: Le vie della transumanza per la tutela dell’ambente Canosa: Le vie della transumanza per la tutela dell’ambente Countdown per Festambiente Puglia
Estate Canosina 2022: incontro in aula consiliare Estate Canosina 2022: incontro in aula consiliare Gli assessori Saccinto, Di Nunno e Cristiani hanno invitato le associazioni culturali e sportive del territorio
Custodiamo Turismo e Cultura in Puglia:assegnati 80 miliardi a 3mila beneficiari Custodiamo Turismo e Cultura in Puglia:assegnati 80 miliardi a 3mila beneficiari Lopane (assessore regionale al Turismo): “Grazie alla Pubblica Amministrazione che funziona abbiamo raggiunto gli obiettivi e rispettato gli impegni presi con gli imprenditori”
A Parigi la mostra  “APULIA. Mystères des Pouilles entre terre, pierres et mer” A Parigi la mostra “APULIA. Mystères des Pouilles entre terre, pierres et mer” Parteciperà il Museo Archeologico Nazionale di Canosa di Puglia
Canosa: Al via “Trentadate” Festival diffuso di musica, arte e spettacolo nei Musei di Puglia Canosa: Al via “Trentadate” Festival diffuso di musica, arte e spettacolo nei Musei di Puglia Reso noto il programma della rassegna culturale di ampio respiro
Valorizzazione turistica e sostenibile del patrimonio culturale Valorizzazione turistica e sostenibile del patrimonio culturale Tecnopolis presenta BOOST5, il progetto europeo di cooperazione, grazie al finanziamento del Programma Interreg Italia-Croazia
Un viaggio itinerante per confrontarci sul futuro del turismo e della cultura in Puglia Un viaggio itinerante per confrontarci sul futuro del turismo e della cultura in Puglia A Trani, un incontro sulle politiche di sviluppo turistico del territorio per riprogrammare anche le risorse finanziarie
Taranto: Cambio culturale e slancio per una nuova industria, il turismo Taranto: Cambio culturale e slancio per una nuova industria, il turismo Prossima tappa di Puglia 365 sarà a Trani
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.