Maria Fonte Fucci
Maria Fonte Fucci
Eventi e cultura

Maria Fonte Fucci a "Porte Aperte alla Pro Loco"

Per la presentazione ufficiale del romanzo "ACCAD(D)E"

Ultimi dettagli per la presentazione del romanzo intitolato "ACCAD(D)E" con l'autrice Maria Fonte Fucci che si svolgerà a partire dalle ore 19,30 di mercoledì 2 settembre presso le terrazze di Palazzo Iliceto a Canosa di Puglia(BT), in via Trieste e Trento n.20. L'incontro che rientra nell'ambito delle iniziative "Porte Aperte alla Pro Loco" di Canosa gode del patrocinio della Fondazione Archeologica Canosina, del Rotary Club Canosa e del Comitato Premio Diomede e del coordinamento artistico della Musikeria di Attanasio Mazzone. Per l'occasione, interverranno: Luciana Fredella, book blogger che dialogherà con la scrittrice Maria Fonte Fucci all'esordio letterario con il romanzo thriller "ACCAD(D)E" edito da Policromia PubMe; Anna Di Chio al pianoforte; Rita Iacobone e Cinzia Mosca, ballerine della "Dance Etoile Academy" di Patrizia Mucci. Danza, musica e scrittura per un'altra serata all'insegna della cultura, come ha riferito il presidente della Pro Loco Canosa Elia Marro, alla vigilia dell'evento che sarà l'occasione per la riflessione su un tema come quello della violenza di genere affrontato da Maria Fonte Fucci nel romanzo "ACCAD(D)E". La violenza di genere spesso si caratterizza per un'escalation di comportamenti che vanno da iniziali minacce e abusi verbali fino alla violenza agita, di tipo fisico e/o sessuale. Mentre il danno fisico può essere considerato il pericolo più evidente e immediato, le conseguenze emotive e psicologiche della violenza di genere sono altrettanto gravi e non vanno sottovalutate. "Il trauma per ciò che si è vissuto che può essere sì accantonato, ma risvegliato in ogni momento rende impossibile il rapporto con noi stessi e con gli altri, nel caso specifico col coniuge." Ha dichiarato la scrittrice canosina, sulla soglia dei 40 anni, in una recente intervista sui temi del libro "ACCAD(D)E" che ruotano intorno all'argomento principale: l'uomo che si arroga il diritto di poter decidere dell'esistenza di una donna o meno. Da non perdere l'incontro con l'autrice Maria Fonte Fucci che si terrà nel rispetto dei limiti anti Covid-19 con l' obbligo di usare le protezioni delle vie respiratorie (mascherine) come previsto per gli eventi all'aperto.
  • Pro Loco
  • Maria Fonte Fucci
Altri contenuti a tema
L'archeologia s'illumina di rosso L'archeologia s'illumina di rosso FAC, Pro Loco e Liceo Fermi insieme per denunciare la violenza sulle donne
Ex-Filantropica:  Il progetto “L’elmo di Scipio” Ex-Filantropica: Il progetto “L’elmo di Scipio” Presentato da Pro Loco. Fondazione Archologica Canosina in collaborazione con Italia Nostra
Coronavirus: La riscoperta della solidarietà Coronavirus: La riscoperta della solidarietà La Proloco Canosa dona i camici protettivi alla Confraternita della Misericordia
Canosa SiCura insieme per la legalità Canosa SiCura insieme per la legalità Il Campanile n.5 – Settembre/Ottobre 2020
Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Dichiarazione congiunta della Fondazione Archeologica Canosina, Pro Loco e Italia Nostra
Una mela per la lotta alla sclerosi multipla Una mela per la lotta alla sclerosi multipla I volontari della Pro Loco Canosa presenti con un punto solidarietà
La Pro Loco Canosa  per l’Orchidea UNICEF La Pro Loco Canosa per l’Orchidea UNICEF Il Presidente Elia Marro “Adesione significativa da parte dei canosini”
Il  “Premio Diomede” nel segno del Covid Il “Premio Diomede” nel segno del Covid I premiati della XXI Edizione
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.