2021 Rotary Donazione Farmaci
2021 Rotary Donazione Farmaci
Associazioni

La sensibile solidarietà del Rotary Canosa e club satelliti

Donati farmaci all' Ambulatorio Popolare Canosa

Con la consegna dei farmaci raccolti al dottor Nino Imbrici, vicepresidente dell' Ambulatorio Popolare Canosa ha avuto termine l'iniziativa del "Farmaco Sospeso" promossa e sostenuta dal Rotary Club Canosa, Inner Wheel, Interact Club e Rotaract Club. Sono stati i rispettivi presidenti Marco Tullio Milanese, Sabrina Tesoro, Mafalda Colagiacomo e Mauro Robbe a presenziare all'atto conclusivo portando quanto raccolto al rappresentante dell'Ambulatorio Popolare di Canosa di Puglia, organizzazione di volontariato e mutualismo, vicina alle persone più deboli della comunità locale. L'iniziativa del "Farmaco sospeso" è nata per rispondere ad un crescente bisogno che si rileva nella popolazione indigente e/o gravemente emarginata. L'acquisto di farmaci di fascia C (che non sono mutuabili, ma includono farmaci indispensabili, come antidolorifici, colliri, pomate, etc.) è difficile per tante persone, che non riescono più a coprire la spesa e corrono il rischio di non potersi curare adeguatamente.

"""Non potevamo immaginare di concludere quest'anno di servizio in modo migliore, facendo quello che ci siamo proposti di fare dall'inizio di mandato, ossia, la donazione, il porgere la mano a chi è più debole, a chi più ne ha bisogno, soprattutto, agli invisibili. In quest'anno di servizio, il Rotary Club ha agito fianco a fianco con il club satelliti condividendo azione, valori, ideali. Per noi fare Rotary significa dare senza chiedere nulla in cambio, per noi fare Rotary significa mettersi in gioco nonostante le difficoltà, gli ostacoli la negatività che qualche volta accompagna il quotidiano dell'uomo. Per noi fare Rotary significa servire al di sopra di ogni interesse personale, parlare sempre in seconda persona plurale perché si vince e si perde sempre comunque stando insieme. L'ambulatorio Popolare è una realtà concreta ed utile presente nel nostro territorio ed io, unitamente ai presidenti ed i soci degli altri tre Club, sono felice di aver concluso l'anno di servizio donando qualcosa di utile al prossimo.""" E' quanto dichiarato dal presidente del Rotary Club Canosa Marco Tullio Milanese a margine della consegna dei farmaci raccolti. Un sensibile gesto di solidarietà per contrastare il crescente disagio economico e sociale che colpisce in misura sempre maggiore i cittadini più fragili, specialmente in questi mesi di emergenza pandemica che ha fatto registrare un preoccupante aumento della povertà.
  • Rotary Club Canosa
  • Ambulatorio popolare di Canosa
  • Inner Wheel
  • Interact Club
  • Rotaract Club
Altri contenuti a tema
Lo sviluppo aziendale nel rispetto dell’ambiente Lo sviluppo aziendale nel rispetto dell’ambiente Il tema del convegno con la dottoressa Claudia Salvestrini
Esordio letterario di MAFY Esordio letterario di MAFY "Tutto d'un fiato- Ti scrivo perchè" è il titolo dell'opera
Rotary e Rotaract premiano i “100” canosini del 2021 Rotary e Rotaract premiano i “100” canosini del 2021 La cerimonia presso le Terrazze di Palazzo Iliceto  
Patrizia Lusi e l'innovazione al servizio del Welfare sostenibile Patrizia Lusi e l'innovazione al servizio del Welfare sostenibile Ospite del Rotary Club Canosa e della FIDAPA
Pensare globalmente agire localmente Pensare globalmente agire localmente Andrea Pugliese è il nuovo presidente del Rotary Club Canosa
Sulle orme di un antico pellegrinaggio Sulle orme di un antico pellegrinaggio "Il cammino di San Nicola" ha fatto tappa a Canosa di Puglia
Acqua: risorsa rinnovabile? Acqua: risorsa rinnovabile? Simeone Di Cagno Abbrescia al webinar del Rotary Canosa
Consigli per prevenire l'affaticamento visivo Consigli per prevenire l'affaticamento visivo Il webinar a tema del Rotary Club Canosa
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.