Roma Convegno Nazionale del Correttori delle Misericordie
Roma Convegno Nazionale del Correttori delle Misericordie
Associazioni

Convegno Nazionale del Correttori delle Misericordie

A Roma una delegazione canosina

Le guide spirituali delle Misericordie italiane quest'oggi si sono riunite a Roma per un momento di confronto su criticità ed opportunità all'interno delle Confraternite. Oggi e domani 28 gennaio al Centro Congressi "Rouge et Noir" di Roma, il Convegno Nazionale del Correttori delle Misericordie capeggiati dal Correttore Nazionale Monsignor Franco Agostinelli. L'incontro, aperto anche ai Governatori delle Confraternite Italiane, serve per disegnare un'azione univoca di tutto il movimento delle Misericordie in ambito valoriale e motivazionale, mettendo in comune esperienze e raccogliendo suggerimenti ed osservazioni. Tra gli obiettivi anche quello di lavorare per dare nuova forza al ruolo del Correttore e potenziare l'impegno non solamente caritativo, ma anche "missionario" delle Confraternite. Il Convegno rappresenta anche il primo Focus Tematico dell'High School, nell'ambito del Progetto Ready (finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali- Avviso n.1 2018), dedicato agli organi dirigenti delle Misericordie Italiane che ha come tema "Valori identità e Missione". Nella capitale, stanno prendendo parte ai lavori anche il correttore della Misericordia di Canosa di Puglia Don Mario Porro, il diacono Antonio Del Latte e il delegato del governatore della Misericoria di Canosa, il consigliere Michele Morra.

Un periodo impegnativo per la Federazione delle Misericordie di Puglia che sarà impegnata dal 20 al 23 febbraio per l'arrivo di Papa Francesco a Bari. I volontari giallociano, assieme ai volontari di Anpas, Croce Rossa, Cisom ed Ari, saranno accanto al Pontefice con il coordinamento di Regione Puglia e 118 di Bari. Un incontro organizzativo di questi giorni ha permesso di stilare i dettagli del piano sanitario ad hoc visto il possibile arrivo di oltre 40mila persone nel capoluogo pugliese. Le Misericordie saranno impegnate con quasi un centinaio di volontari durante tutti i giorni e per l'assistenza metteranno a disposizione anche ambulanze e Posto Medico Avanzato. Le Misericordie sono ormai da diversi anni sempre accanto a Papa Francesco nei suoi spostamenti in tutto il mondo grazie ad un accordo tra Santa Sede e Confederazione Nazionale Misericordie.
  • Misericordie di Puglia
  • Associazione Misericordia Canosa
Altri contenuti a tema
Corona virus:  attivo un call-center Corona virus: attivo un call-center In campo la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia
Donato un defibrillatore al Commissariato di Polizia di Stato Donato un defibrillatore al Commissariato di Polizia di Stato Dall'Associazione Misericordia e dall'Associazione Polizia di Stato Canosa
Onore al sacrificio dei Vigili del Fuoco Onore al sacrificio dei Vigili del Fuoco La vicinanza dei Volontari delle Misericordie di Puglia
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.