Vegapol
Vegapol
Cronaca

Canosa: Altro tentativo di furto ad una stazione di carburanti

Scatta piano antirapine della Polizia di Stato su intervento della Vegapol

A Canosa di Puglia, i "predoni della notte" tornano a colpire, perpetrando un ennesimo tentativo di depredare una stazione di servizio di carburanti, ormai presi di mira da veri e propri "commando" di malviventi armati e pronti a tutto. Questa mattina, sabato 11 febbraio, poco prima delle ore 3,00 è scattato l'allarme ad un'altra stazione di servizio, sulla SS 93 direzione Loconia, dopo poco meno di tre giorni da uno identico, sempre in territorio di Canosa di Puglia. Questa volta i malviventi, invece dei chiodi a tre punte, hanno posizionato sulla strada statale, già un chilometro circa, prima della stazione di servizio, dei massi pesanti di tufo e rami di alberi, al fine di rallentare o annullare l'intervento delle guardie giurate. Cosa avvenuta appena è scattato l'allarme radio con la centrale operativa della Vegapol, che ha inviato immediatamente sul posto delle pattuglie. Per fortuna, malgrado la presenza degli ingombranti quanto pericolosi ostacoli sulla carreggiata, che avrebbero potuto creare incidenti gravi agli automobilisti in transito su una strada ad alto scorrimento e già abbastanza pericolosa lungo il tragitto, non è accaduto nulla di grave.

Infatti, nonostante la presenza dei pericolosi ostacoli, le guardie giurate particolari della Vegapol, intervenute sull'allarme ricevuto, resisi conto, per tempo, dei massi e grossi rami avvistati sulla sede stradale, sono riusciti a fermarsi in tempo e prodigarsi a spostarli , così da poter raggiungere l'area di servizio in pochissimo tempo, nonostante alcuni danni ai pneumatici delle auto di servizio, giusto in tempo per permettere ai malviventi di darsela a gambe. Dalle immagini estrapolate delle telecamere della stazione di servizio, al vaglio degli agenti della Polizia di Stato intervenuti dal Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia, si è potuto appurare che i malviventi in azione erano sei. Mentre due erano intenti a tagliare la serranda di ingresso alla stazione di servizio, gli altri erano pronti ad intervenire per razziare quanto a portata di mano. Solo una piccola parte delle sigarette esposte sono state sottratte, prima che i malviventi se la dessero a gambe, dall'arrivo probabilmente inaspettato delle pattuglie della Vegapol. Con l'intervento della "volante" della Polizia di Stato, è stato quindi diramato l'allarme rapine.
Canosa: Altro tentativo di furto ad una stazione di carburantiCanosa: Altro tentativo di furto ad una stazione di carburantiCanosa: Altro tentativo di furto ad una stazione di carburantiCanosa: Altro tentativo di furto ad una stazione di carburanti
  • Polizia di stato
  • Vegapol
Altri contenuti a tema
Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Ritenuto responsabile del danneggiamento dei pannelli di protezione del recinto di gioco
Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Rossana Riflesso
Canosa:  «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» Canosa: «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» L'intervento del sindaco Vito Malcangio che ha incontrato i Comandanti
Canosa: Arrestati  due canosini dalla  Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Canosa: Arrestati due canosini dalla Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Trovati in possesso di oltre un chilogrammo di marjuana
Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Sequestrato trattore stradale con semirimorchio ad Andria
Canosa: Allarme  furti di veicoli pesanti e furgoni Canosa: Allarme furti di veicoli pesanti e furgoni Pronto intervento della Vegapol che sventa un furto
Canosa: La Polizia di Stato rinnova la campagna informativa “Questo non è Amore” Canosa: La Polizia di Stato rinnova la campagna informativa “Questo non è Amore” Presentata in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna
Passaporti: Apertura straordinaria degli Uffici del Commissariato di Canosa Passaporti: Apertura straordinaria degli Uffici del Commissariato di Canosa L’iniziativa è stata organizzata dal Questore Fabbrocini per andare incontro alle esigenze dei cittadini
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.