Erasmus Plus VET Canosa
Erasmus Plus VET Canosa
Scuola e Lavoro

Canosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VET

Incontri proficui e costruttivi nell’ambito del progetto europeo

Incontri proficui e costruttivi nell'ambito del progetto Erasmus Plus VET-School, tenutisi in questi giorni a Canosa di Puglia, a cura di Sabino Mesaroli in rappresentanza dell'Abroad Consulting, agenzia per la mobilità transnazionale con sede a Berlino che promuove e sostiene la progettazione e realizzazione di attività finanziate nell'ambito delle politiche europee di sviluppo, innovazione, formazione e cooperazione territoriale. Nella sua città natìa, Sabino Mesaroli ha guidato una delegazione spagnola composta da rappresentanti della Camera di Commercio di Ceuta, dell'Agencia IMOT, referenti di Jerez de la Frontera e da studenti di Ceuta che hanno incontrato autorità comunali, dirigenti e docenti scolastici, imprenditori e amministratori di aziende locali, ristoratori e titolari di strutture ricettive, presidenti di associazioni culturali e guide turistiche per approntare il programma Erasmus+ dell'UE, per favorire il progresso del sapere e la formazione di giovani studenti che giungeranno a Canosa di Puglia nei prossimi mesi. Il programma pone un forte accento sull'inclusione sociale, sulla transizione verde e digitale e sulla promozione della partecipazione dei giovani alla vita democratica. Sostiene inoltre le priorità e le attività stabilite nello spazio europeo dell'istruzione, nel piano d'azione per la formazione digitale e nella nuova agenda per le competenze per l'Europa.

La delegazione ha partecipato tra l'altro all'Educational Tour organizzato in collaborazione con la Fondazione Archeologica Canosina, presieduta da Sergio Fontana, con le visite alla Domus Romana, al Museo Archeologico e alla Cattedrale di San Sabino attraverso un'itinerario teso a promuovere le bellezze del territorio in ambito didattico-culturale per offrire agli studenti un percorso formativo e learning.

Mentre, alla visita dell´Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Einaudi"di Canosa di Puglia, insieme alla delegazione spagnola ha preso parte Renata Cumino, dirigente dell'Istituto Alberghiero "Adriano Olivetti" di Monza ed ambasciatrice Erasmus+, il programma di interscambio educativo che l'Unione Europea promuove per le scuole primarie e secondarie. Sono stati accolti dalla dirigente scolastica Brigida Caporale con i docenti e personale ATA che hanno fatto conoscere i vari indirizzi dell'Istituto. Fiore all'occhiello il pranzo con prodotti tipici proposto dagli studenti dell''indirizzo "Servizi per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera" che hanno meritato gli apprezzamenti dell'assessore alla Cultura Cristina Saccinto, dell'assessore agli eventi Saverio Di Nunno, del consigliere comunale Vincenzo Gallo e degli ospiti.

La delegazione spagnola ha anche incontrato il sindaco di Canosa di Puglia Vito Malcangio presso l'aula consiliare alla presenza dell'assessora alle attività produttive Antonella Cristiani e dell'Assessore alla Cultura Cristina Saccinto per i saluti istituzionali e gli approfondimenti sulle iniziative da intraprendere, coinvolgendo anche le scuole locali, intervenute con dirigenti e docenti. In Erasmus+ le opportunità per il mondo dell'Istruzione e della Formazione Professionale (VET – Vocational Education and Training) tendono a migliorare la qualità e l'efficacia dei sistemi e delle prassi del settore in tutta Europa, perseguendo gli obiettivi di:perfezionare le competenze professionali degli individui; ampliare le conoscenze e la comprensione delle politiche e delle pratiche nazionali; rafforzare la qualità dell'insegnamento e dell'apprendimento; favorire la modernizzazione e internazionalizzazione delle istituzioni educative e formative; promuovere attività di mobilità e del turismo.
Riproduzione@riservata
Canosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETAssessore Saccinto -Dirigente Brigida Caporale- Dirigente Renata Cumino- Assessore Di NunnoCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VETCanosa: Accoglienza calorosa alla delegazione spagnola dell'Erasmus Plus VET
  • IISS "L.EINAUDI" Canosa
  • Berlino
  • Erasmus
  • Sabino Mesaroli
Altri contenuti a tema
Canosa: Verso l'ERACLIO D’ORO 2023 Canosa: Verso l'ERACLIO D’ORO 2023 Tre giorni di iniziative per il concorso culinario giunto all’ottava edizione
Canosa: Open Day con Mozzarella Show Cooking all’Einaudi Canosa: Open Day con Mozzarella Show Cooking all’Einaudi Per la presentazione dell'indirizzo Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera
La Via Francigena Canosa parla spagnolo La Via Francigena Canosa parla spagnolo Ha ospitato studenti in Erasmus+ provenienti da Jerez de la Frontera
Tra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’Einaudi Tra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’Einaudi A Minervino Murge, ha proposto i prodotti realizzati all'interno dell'Istituto canosino
Canosa: El Vino es Cultura y Alegria Canosa: El Vino es Cultura y Alegria Studenti spagnoli in Erasmus ospiti dell'Einaudi
Canosa: studenti spagnoli in Erasmus a “Casa Francesco” Canosa: studenti spagnoli in Erasmus a “Casa Francesco” Hanno preparato e servito la “Tortilla de patatas”
Canosa: habla espanol Canosa: habla espanol Accolti 5 studenti e 2 docenti giunti dalla Spagna per l'Erasmus
Convivialità all’Einaudi con gli spagnoli dell’ Erasmus+ Convivialità all’Einaudi con gli spagnoli dell’ Erasmus+ Menù a base di prodotti tipici pugliesi
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.