Canosa: Puliamo il mondo 2022
Canosa: Puliamo il mondo 2022
Territorio

C'è la Terra da Salvare serve il tuo aiuto!

A Canosa, partecipazione attiva e condivisione della campagna “Puliamo il Mondo 2022” di Legambiente

Partecipazione attiva e condivisione della campagna "Puliamo il Mondo 2022" promossa dal Circolo Legambiente di Canosa di Puglia con il patrocinio del Comune di Canosa di Puglia che nella mattinata di venerdì scorso ha visto in "prima linea" le comunità degli Istituti Comprensivi "Foscolo-Enzo De Muro Lomanto", "Carella-Giovanni Paolo II" e "Bovio-Mazzini". Armati di ramazze, guanti e buste, gli alunni accompagnati dai docenti hanno pulito le strade del centro cittadino come Corso San Sabino, la zona antistante la Cattedrale, la Villa Comunale, le aree adiacenti gli edifici scolastici, le zone periferiche e antistanti i monumenti, 'giocando' a differenziare ciò che si poteva . "Puliamo il mondo 2022": una campagna all'insegna della consapevolezza e della pace oltre che di educazione al rispetto dell'ambiente. Oltre 1500 alunni e docenti, le stime riferite dagli organizzatori, dai più piccini della prima infanzia fino ai più grandi delle scuole medie insieme ai volontari di Legambiente Canosa e con la preziosa collaborazione di Oer, Noeta, Anpana e Misericordie hanno proceduto a ripulire le aree maggiormente coperte di rifiuti abbandonati da incivili.

Per l'occasione, i volontari di Legambiente Canosa hanno consegnato un modulo informativo e questionario da compilare con quantità e qualità rifiuti da cui si evince che l'indifferenziato purtroppo è in maggior presente e che mozziconi di sigaretta, lattine, fazzolettini di carta, cartoni sporchi di cibo, bottigliette di plastica e vetro sono tra i rifiuti maggiormente abbandonati. Hanno molto accuratamente risposto al questionario che "elaboreremo a breve per una relazione finale e puntuale dell'evento 'Puliamo il mondo per un clima di pace' il motto della trentesima edizione. Abbiamo con grande piacere visto nei bambini una gran voglia di salvare il mondo e questo ci spinge a continuare con dolce fermezza la nostra missione. Loro il nostro presente e la grande speranza di un futuro sostenibile." Ha dichiarato la dottoressa Carmen Lombardi, componente del direttivo di Legambiente Puglia a margine della giornata elogiando il motto dei più piccini di Carella: "C'è la Terra da Salvare serve il tuo aiuto!" Un messaggio chiaro e diretto che vuole ancora una volta sottolineare quanto siano importanti e incrociati i temi dell'ecosostenibilità ambientale, della protezione e della cura delle risorse naturali ma svolto in un clima di pace, fratellanza e collaborazione tra comunità e popoli. Legambiente ha sempre promosso la rigenerazione di siti urbani e periurbani sottraendoli al degrado e all'abbandono di rifiuti.
Canosa: “Puliamo il mondo 2022”Canosa: “Puliamo il mondo 2022”Canosa: “Puliamo il mondo 2022”Canosa: “Puliamo il mondo 2022”
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
Canosa: Giovani relatori di Puliamo il mondo per un Clima di Pace Canosa: Giovani relatori di Puliamo il mondo per un Clima di Pace Il convegno di Legambiente Canosa per rendere Canosa una città sostenibile e pulita
Insieme: "Protagonisti di un Futuro Sostenibile" Insieme: "Protagonisti di un Futuro Sostenibile" Protocollo d'intesa tra Legambiente Comitato Regionale Pugliese e Fidapa BPW Italy Distretto Sud-Est
Canosa: Torna “Puliamo il Mondo” Canosa: Torna “Puliamo il Mondo” La storica campagna di Legambiente per la sensibilizzazione attiva della corretta gestione dei rifiuti e della promozione dell’economia circolare
Il Premio Ambiente e Legalità Puglia al Comando Carabinieri Forestali di Bari e alla Procura di Trani Il Premio Ambiente e Legalità Puglia al Comando Carabinieri Forestali di Bari e alla Procura di Trani L' Ecofestival di Legambiente a Canosa e San Ferdinando di Puglia
Canosa: Le vie della transumanza per la tutela dell’ambente Canosa: Le vie della transumanza per la tutela dell’ambente Countdown per Festambiente Puglia
Festambiente Puglia farà tappa a Canosa Festambiente Puglia farà tappa a Canosa Dall'8 al 10 luglio, anticipazioni sul programma
Emergenza clima: 2021 anno da codice rosso per l’Italia Emergenza clima: 2021 anno da codice rosso per l’Italia La sintesi dell’Osservatorio CittàClima di Legambiente
La Puglia al terzo posto per l’illegalità ambientale La Puglia al terzo posto per l’illegalità ambientale Il Focus di Ecomafia presentato da Legambiente Puglia a Foggia
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.