Farmaci Operazione Pangea
Farmaci Operazione Pangea
Cronaca

Scoperto commercio online di farmaci contraffatti

L'operazione Pangea XIV della Polizia Postale

Si chiama Pangea XIV, l'operazione internazionale che si è conclusa contro il commercio online di farmaci contraffatti o illegali. Sono stati oscurati 34 siti web i gestori dei quali sono responsabili del reato di somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica. Questo ha impedito di interrompere la vendita di farmaci non autorizzati in Italia. L'operazione, promossa dal Segretariato generale Interpol nell'ambito del "Illicit goods and global health programme", è stata realizzata con la collaborazione di 194 Paesi partecipanti e mira alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica in merito alla pericolosità dell'acquisto di farmaci venduti attraverso canali non ufficiali con particolare riferimento alle medicine utilizzate per la cura del Covid-19. La stessa inoltre sostiene un'azione di contrasto nei confronti delle organizzazioni criminali che si occupano della distribuzione online dei prodotti farmaceutici non corrispondenti agli standard di sicurezza internazionali. In Italia l'operazione è stata coordinata dal Servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni e condotta dal Compartimento polizia postale di Palermo con la collaborazione dei Compartimenti di Bologna e Ancona e la partecipazione del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia della Direzione centrale della polizia criminale.
  • Polizia Postale e delle Comunicazioni
Altri contenuti a tema
Falsi green pass venduti online Falsi green pass venduti online La Polizia Postale ha denunciato 4 persone
Estate 2021: Tentativi di truffa  per la casa vacanza online Estate 2021: Tentativi di truffa per la casa vacanza online i consigli della Polizia Postale e Airbnb
Maturità al sicuro Maturità al sicuro Al via la campagna della Polizia di Stato e di Skuola.net per contrastare le fake news sull’esame di Stato
Investimenti online: attenzione alle truffe Investimenti online: attenzione alle truffe I consigli della Polizia postale e delle comunicazioni
Video porno privato : è reato la diffusione illecita Video porno privato : è reato la diffusione illecita Il “revenge porn” è disciplinato dal codice penale
Streaming illegale di programmi Tv Streaming illegale di programmi Tv L’operazione “Black Out” della Polizia Postale con 45 indagati
Per un Web più sicuro: le avventure di “Nonno Agenore” Per un Web più sicuro: le avventure di “Nonno Agenore” Presentato il libro di Google, ambito programma “Vivi Internet al meglio”
Oscurati 7 siti di finto trading online Oscurati 7 siti di finto trading online scoperti dalla Polizia Postale 
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.