San Sabino  Patrono di Canosa
San Sabino Patrono di Canosa
Eventi e cultura

Sabino di Canosa: Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre

Primo incontro culturale del 2022 con l'autore Renato Russo

Primo incontro culturale del 2022 organizzato e promosso dalla Fondazione Archeologica Canosina, presieduta dal dottor Sergio Fontana. Si terrà alle ore 19,00 del 7 gennaio 2022 la presentazione del libro "Sabino di Canosa – Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre" di Renato Russo che avrà luogo a Canosa di Puglia presso la Cattedrale di San Sabino.

San Sabino ha dedicato tutta la sua vita al servizio della Chiesa, delle verità e della fede. Fu consigliere e servì diversi papi, che gli affidarono missioni importanti e delicate. Uomo saggio e concreto, persona affidabile e credibile, conosceva bene il mondo orientale e la cultura bizantina. Egli fu "uomo di Dio", come lo definisce San Gregorio Magno, che cercava e trovava nella preghiera l'energia per spendersi completamente a servizio della missione affidatagli. Egli testimoniava la necessità di una vita cristiana esemplare e la ritrovava, realizzandola, nella sintesi dell'ora et labora benedettino. Egli fu sicuramente un grande uomo ed è un grande santo nei confronti del quale la storia ha un debito di memoria e la cui vita ha ancora da insegnarci molto.

L'incontro con l'autore Renato Russo sarà introdotto dal dottor Sergio Fontana, presidente della Fondazione Archeologica Canosina e da Mons. Felice Bacco, parroco della Cattedrale di San Sabino. L'evento che gode del patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Canosa di Puglia e di numerose associazioni del territorio, si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-COVID vigenti.
  • Basilica Concattedrale San Sabino
  • Fondazione Archeologica Canosina
Altri contenuti a tema
Il nostro Crocifisso, Testimone di fede e di devozione Il nostro Crocifisso, Testimone di fede e di devozione Il messaggio di Grazia Di Nunno
Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Nota congiunta della Fondazione Archeologica Canosina e Italia Nostra-Sezione di Canosa di Puglia
Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Le note di vicinanza di: Italia Nostra, FAC, Il Ponte di Torino e della Comunità Ecclesiale
Canosa: Una nuova donazione alla Fondazione Archeologica Canosina Canosa: Una nuova donazione alla Fondazione Archeologica Canosina Una nuova tappa per la valorizzazione del patrimonio culturale
Nel 16° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di Don Nicola Caputo Nel 16° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di Don Nicola Caputo Celebrata Santa Messa alla presenza degli Insigniti al merito della Repubblica Italiana
Carafa. Il sigillo del Cristo Velato Carafa. Il sigillo del Cristo Velato A Canosa, l’autore Alfredo De Giovanni per la presentazione del libro
Diomede, i dauni e l’antico vitigno di Canosa Diomede, i dauni e l’antico vitigno di Canosa Il programma per l'appuntamento con la storia, l’archeologia e l’eno-gastronomia
Moda e costume nelle fotografie: un patrimonio da valorizzare Moda e costume nelle fotografie: un patrimonio da valorizzare Excursus storico-culturale-sociale di Eugenia Paulicelli
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.