Don Felice Bacco
Don Felice Bacco
Eventi e cultura

Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere

Il titolo del nuovo libro di Don Felice Bacco che sarà presentato il 26 aprile

Prime anticipazioni sulla cerimonia di presentazione del libro intitolato "Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere" per Edizioni Sant'Antonio di Don Felice Bacco, in calendario venerdì 26 aprile alle ore 20,00 presso la Cattedrale S. Sabino a Canosa di Puglia(BT).Per l'occasione, interverranno:Monsignor Luigi Mansi, Vescovo della Diocesi di Andria; Monsignor Luigi Renna, Vescovo della Diocesi di Cerignola e Ascoli Satriano; il giornalista Francesco Rossi di Teledehon in veste di moderatore e l'autore don Felice Bacco (60 anni), della Diocesi di Andria(BT), parroco della Cattedrale di Sabino di Canosa di Puglia. Don Felice Bacco ha conseguito il Baccellierato in Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli, Sez. San Luigi; la specializzazione e il dottorato di ricerca in Teologia Morale presso l'Accademia Alfonsiana di Roma. Il 30 giugno 1984 è stato ordinato presbitero e nel 1985 nominato Rettore del Seminario Vescovile che ha condotto fino al 1991. È iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti, è caporedattore de "Il Campanile", periodico bimestrale di cultura ed informazione della Diocesi di Andria. Nel 2012, ha pubblicato il libro intitolato "Le Carte Dotali nella teologia e nella prassi delle celebrazioni matrimoniali della metà del XVI secolo. Le carte dotali di Canosa di Puglia" per Edizioni Viverein.

Il libro "Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere" presenta una raccolta di articoli scritti per diversi giornali e riviste, che hanno come comune denominatore la ricerca della verità. Di particolare interesse è la corrispondenza con Corrado Augias sul quotidiano la Repubblica, su alcuni temi di etica della vita e della persona. L'ultima parte è dedicata alla città di Canosa di Puglia, alla sua storia e al suo ricco patrimonio storico/culturale. Nel libro è presente anche un approfondimento sulla figura e l'opera evangelizzatrice di San Sabino, Vescovo dell'antica Diocesi Primaziale di Canosa tra il V e il VI secolo, amico di San Benedetto da Norcia, i cui rapporti sono documentati da San Gregorio Magno Papa. Nel corso della presentazione saranno eseguiti alcuni brani dalla "Polifonica Cattedrale San Sabino" diretta dal M° Salvatore Sica con la partecipazione del soprano Lucia Diaferio che allieteranno la serata con musiche e canti di particolare intensità emotiva.
  • Don Felice Bacco
Altri contenuti a tema
Noa, ha scelto di morire? Noa, ha scelto di morire? Le riflessioni di don Felice Bacco
Sinodalità per far crescere la città Sinodalità per far crescere la città La riflessione di don Felice Bacco
La ricerca della verità La ricerca della verità Nel libro "Prove tecniche di discernimento" di Don Felice Bacco
Prove tecniche di discernimento Prove tecniche di discernimento Dal libro di don Felice Bacco una ricerca per tutti
San Sabino:il santissimo Vescovo, degno di ogni gloria San Sabino:il santissimo Vescovo, degno di ogni gloria Venerazione solenne a Barletta e a Bari
Stiamo camminando?Alcune domande per la verifica di un cammino Stiamo camminando?Alcune domande per la verifica di un cammino N.1 Il CAMPANILE (gennaio-febbraio 2019)
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.