Cattedrale San Sabino Canosa
Cattedrale San Sabino Canosa
Palazzo di città

Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana

L'intervento su Facebook del sindaco di Canosa Roberto Morra

"""Saggia, opportuna e coraggiosa la scelta di don Felice Bacco e del presidente della FAC Sergio Fontana di chiedere all'artista di rivedere l'opera.""" Esordisce così su Facebook il sindaco di Canosa Roberto Morra a breve distanza dal comunicato stampa firmato dagli stessi - """Non credo siano mai stati messi in discussione la pregevolissima bellezza dell'opera, alla quale ho già manifestato un mio personale apprezzamento, realizzata a cura di un artista di indiscussa fama, tantomeno di raffigurare nella nostra Cattedrale l'incontro fra San Sabino e San Benedetto. Anzi l'idea di rendere immediatamente riconoscibile il rapporto fra i due Santi equivale a fissare bene nella memoria dei canosini e dei turisti l'autorevolezza del nostro Santo Patrono. La vexata quaestio ha varcato i confini comunali creando non poco imbarazzo all'intera comunità, ivi comprese le prestigiose Istituzioni cittadine come la Cattedrale e la Fondazione Archeologica Canosina: questo è inaccettabile. La Fondazione Archeologica Canosina è patrimonio di tutta la città e come tale va tutelata e rispettata. Una istituzione che ha visto al suo interno l'impegno di tanti concittadini di grandissima levatura morale e spirituale che hanno contribuito alla riscoperta e valorizzazione del nostro patrimonio archeologico. Concordo con le parole utilizzate da Mons. Felice Bacco e dal presidente Sergio Fontana, è necessario ritrovare quel sentimento di serenità e comunione perduto. L'intenzione di far rivedere l'opera da parte dell'artista è un gesto di estrema sensibilità alla quale l'intera comunità canosina - indipendente dalle proprie convinzioni - saprà tributare la giusta riconoscenza. Con altrettanta serenità sono convinto che riusciremo a superare tutte le criticità che questa vicenda ha sollevato. La città - conclude il primo cittadino - deve riscoprirsi unita e solidale nel solco dell'insegnamento del Santo Sabino"""
  • Dott. Sergio Fontana
  • Don Felice Bacco
  • Festa San Sabino
  • Sindaco Morra
  • Fondazione Archeologica Canosina
Altri contenuti a tema
Fondazione Archeologica Canosina e Allianz S.p.A.  insieme per la valorizzazione del patrimonio archeologico Fondazione Archeologica Canosina e Allianz S.p.A.  insieme per la valorizzazione del patrimonio archeologico E' stata attivata una partnership per l'area archeologica della domus romana di Colle Montescupolo,
Canosa: Tra archeologia, turismo lento ed enogastronomia Canosa: Tra archeologia, turismo lento ed enogastronomia Positivo è il bilancio dell’iniziativa “In Cammino…tra le bellezze della Via Francigena”
La festa continua nelle Cantine Costantinopoli-Nicola Rossi La festa continua nelle Cantine Costantinopoli-Nicola Rossi Un’Epifania ricca di sorprese
Archeologia&Architettura. Passato & Futuro Archeologia&Architettura. Passato & Futuro A Canosa in visita una delegazione di architetti e addetti ai lavori
DISCERNIMENTO E SINODALITA’ DISCERNIMENTO E SINODALITA’ Le riflessioni di Mons. Felice Bacco
Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra La Fondazione Archeologica Canosina ha aderito all’iniziativa ”Facciamo sparire la Sclerosi Multipla”
Canosa: Ripulite le strade della Cultura Canosa: Ripulite le strade della Cultura "Elevato senso civico e spirito d’appartenenza" nella dichiarazione del sindaco Vito Malcangio
Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Canosa: Ripuliamo le strade della cultura Il programma dell'iniziativa della Fondazione Archeologica Canosina
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.