21 maggio 2020 Mercato Canosa
21 maggio 2020 Mercato Canosa
Vita di città

Mercato di Canosa, il primo della BAT a riavviare le attività

Le dichiarazioni di Savino Montaruli in rappresentanza di Unibat e CasAmbulanti

Un lavoro certosino, accurato, costante e professionale quello che ha messo insieme le Primarie Associazioni di Categoria CASAMBULANTI, UNIBAT, CONFCOMMERCIO, FIVA, CONFESERCENTI, ANVA, FEDRCOMMERCIO, CNA, UNIONECOMMERCIO e ANA, riunite attorno al Tavolo Tecnico Permanente voluto e presieduto dal Sindaco di Canosa di Puglia, Roberto Morra. Un percorso virtuoso, uno schiaffo alle approssimazioni dei colleghi di Barletta e di Trani che, al contrario, restano chiusi nelle loro nicchie di connivenze che tanti danni stanno procurando alle Imprese che ancora vedono, illegittimamente, sospese le proprie attività mercatali, nonostante in via libera del Governo dal 18 maggio scorso.
"Un mercato a 5Stelle" quello tenutosi stamani a Canosa di Puglia(BT), il primo dei dieci comuni della Provincia Barletta Andria Trani a riavviare le attività mentre addirittura altri comuni ne decretano la chiusura forzata per altre settimane.

Savino Montaruli, componente del tavolo Tecnico Permanente in rappresentanza di Unibat e CasAmbulanti ha dichiarato: "operazioni di vendita svolte in sicurezza e nel rispetto delle prescrizioni regionali e ministeriali. Canosa di Puglia dimostra la voglia di fare e di salvaguardare il Diritto al Lavoro, contemperandolo con quello alla Salute. Uno schiaffo a tutto coloro che restano dormienti a guardare ed a perdere tempo prezioso in elucubrazioni mentali. Ragionamento differente per quanto riguarda i volumi di vendita assolutamente insoddisfacenti. Proprio per questo la prossima settimana ci sarà la Manifestazione regionale alla Regione Puglia di CasAmbulanti per le richieste sul Tavolo regionale che attendono risposte"
Foto a cura di Savino Mazzarella
  • CASAMBULANTI
  • UNIBAT
Altri contenuti a tema
BAT zona rossa:un disastro BAT zona rossa:un disastro A prendere posizione è il Presidente Unibat – Unionecommercio, Savino Montaruli
Il costo delle somministrazioni al tavolo può subire un aumento fino al 100%. Il costo delle somministrazioni al tavolo può subire un aumento fino al 100%. L'intervento del Presidente Unibat, Savino Montaruli
Coronavirus:“Illegittimo stabilire l’orario di apertura dei pubblici esercizi alle ore 5" Coronavirus:“Illegittimo stabilire l’orario di apertura dei pubblici esercizi alle ore 5" L’intervento di Montaruli (UNIBAT) sulle ordinanze sindacali nella BAT
Coronavirus: “Trani  e comuni della BAT, ordinanze tutte sbagliate” Coronavirus: “Trani e comuni della BAT, ordinanze tutte sbagliate” Montaruli (UNIBAT): “Colpiti esercenti, cittadini con aumento degli assembramenti”.
Ambulanti: esenzione tosap e cosap Ambulanti: esenzione tosap e cosap Casambulanti divulga la modulistica per la richiesta di ricalcolo
Ambulanti alle prese con i pagamenti COSAP o TOSAP Ambulanti alle prese con i pagamenti COSAP o TOSAP CASAMBULANTI: “I Comuni applichino almeno quella miseria di esenzione per marzo ed aprile, come per legge”
Sale la protesta degli ambulanti delle Feste Patronali Sale la protesta degli ambulanti delle Feste Patronali Consegneranno i modelli F24 ai Sindaci dei comuni della Provincia BAT
Disperati ma non rassegnati Disperati ma non rassegnati A Cerignola, gli ambulanti di fiere e feste patronali consegnano un documento al premier Giuseppe Conte
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.