Maglia Lucio Dalla Tremiti
Maglia Lucio Dalla Tremiti
Territorio

Ma i sogni non finiscono mai

Anche una maglia con l'immagine di Lucio Dalla sui fondali di Tremiti

Reti, pennelli, lastre di vetroresina, bottiglie di plastica e vetro, mozzicoli di sigaretta e una maglietta con immagine e autografo di Lucio Dalla su cui c'è scritto 'Ma i sogni non finiscono mai'. A raccogliere tutto questo nei fondali del porto di San Domino alle Isole Tremiti sono stati dieci ragazzi non vedenti dell'Associazione Albatros accompagnati sott'acqua dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e da Vladimir Luxuria, testimonial dell'associazione . "Io avevo funzioni di controllo e di recupero del materiale, spiega Emiliano dopo la sua prima immersione al buio.- A difesa dei pugliesi e di chi viene a trovarci, bisogna dire però che il porto delle Isole Tremiti era abbastanza pulito. Questo significa che la gente si comporta piuttosto bene". Ad immergersi per la prima volta anche la direttirce dell'Ente Parco Nazionale del Gargano Carmela Strizzi. "E' stata un'esperienza fantastica, emozionante. Non poteva esserci occasione migliore per immergersi per la prima volta. Questi ragazzi sono straordinari e hanno davvero tanto da insegnare a tutti noi. Ritrovare poi nei fondali una maglia con l'immagine di Lucio Dalla ha reso tutto ancora più magico".

L'evento, unico in Italia, è organizzato dal Parco Nazionale del Gargano (Ente Gestore dell' Area Marina Protetta) e dall'Associazione ALBATROS- Progetto Paolo Pinto presieduta da Angela Costantino. "Questa meravigliosa avventura nasce nel nome di mio marito, campione di nuoto rimasto senza vista negli ultimi anni della sua vita. Sono convinta che da lassù oggi starà sorridendo". Tra i ragazzi non vedenti che hanno partecipato alla pulizia dei fondali anche Alessandro Trovato, associato Albatros e Presidente dell'Unione Ciechi di Venezia. "Non c'è nessuna descrizione che tenga se non andare sott'acqua e toccare con mano nel vero senso della parola, - racconta Alessandro Trovato. - La sensazione del silenzio e del muoversi liberamente in profondità è davvero emozionante. Per cui consiglio questa esperienza a tutti i non vedenti ed ipovedenti che non l'hanno ancora provato. E' il modo migliore per conoscere un altro mondo". L'evento, che rientra nel cartellone dei festeggiamenti del Trentennale dell'Area Marina Protetta, si chiuderà questa sera in piazza a San Domino con la proiezione del filmato che raccoglie le immagini subacquee e con la consegna del brevetto al Governatore Michele Emiliano.
  • Emiliano
  • Lucio Dalla
Altri contenuti a tema
I nuovi servizi della farmacia di comunità I nuovi servizi della farmacia di comunità La Giunta Regionale ha approvato l’avvio del procedimento per la sperimentazione
Vaccinati, non farti influenzare Vaccinati, non farti influenzare Lino Banfi, testimonial della campagna vaccinale antinfluenzale 2019/2020 della Regione Puglia
Indetti i bandi di concorso per assumere 1132 infermieri Indetti i bandi di concorso per assumere 1132 infermieri Emiliano: “Promessa mantenuta"
Raccontare l'eccellenza. L'informazione Ansa per diffondere il meglio della Puglia Raccontare l'eccellenza. L'informazione Ansa per diffondere il meglio della Puglia Emiliano all'evento al Teatro Petruzzelli
Al via Agrilevante, rassegna biennale internazionale Al via Agrilevante, rassegna biennale internazionale Dedicata alle macchine e alle tecnologie per l'agricoltura,
Che ci siano altri mille anni di acqua pubblica in Puglia Che ci siano altri mille anni di acqua pubblica in Puglia Emiliano alla presentazione delle iniziative per centenario acqua pubblica
Non ci sono ospedali chiusi ma solo trasformati. Non ci sono ospedali chiusi ma solo trasformati. Emiliano visita il Presidio Post Acuzie di Canosa
Emiliano a Canosa al Presidio Post-Acuzie Emiliano a Canosa al Presidio Post-Acuzie Per la presentazione delle due nuove sale operatorie dedicate al day service chirurgico.
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.