Canosa Madonna Bambina
Canosa Madonna Bambina
Eventi e cultura

La Madonna Bambina, riabilitata al culto

Nella Cattedrale di San Sabino la benedizione della statua

La Basilica Cattedrale di San Sabino di Canosa di Puglia in collaborazione con il Museo Dei Vescovi presentano la scultura settecentesca della Madonna Bambina, nell'ambito di un nuovo progetto di recupero portato a termine da poco. Un'opera di pregio che si appresta, ad essere riabilitata al culto dopo oltre 50 anni di dismissione. La sua sorte sarebbe stata quella di non essere ricordata e di finire nel deposito del Museo. La curatela e la direzione del Museo dei Vescovi, seguendo invece il monito che le sculture cultuali debbano tornare a svolgere il loro compito nei luoghi per cui sono nate, hanno deciso di procedere al restauro e alla ripulitura. È volontà della Cattedrale di San Sabino, nelle persone del parroco Don Felice Bacco e del vicario Don Nicola Caputo, che la statua sia riabilitata al culto e destinata nella preziosa cornice della Cappella della Madonna della Fonte. "Per noi che l'abbiamo custodita, studiata e recuperata all'antico splendore è un privilegio che tale opera, torni ad essere ciò che è stata." Riferiscono gli artefici del restauro a cura della Cooperativa Omni.Arte.it Servizi per la Cultura. La cerimonia di presentazione si terrà a partire dalle ore 19.30 di domenica 30 maggio, dopo la Santa Messa con la benedizione della statua e collocazione sull'altare della Madonna della Fonte, protettrice della città.
  • Madonna della Fonte
  • Basilica Cattedrale San Sabino
Altri contenuti a tema
Parole riapparse. Un piccolo studio inedito sul trono normanno Parole riapparse. Un piccolo studio inedito sul trono normanno Presentazione nella Cattedrale San Sabino
Dedicazione della Cattedrale di S. Sabino Dedicazione della Cattedrale di S. Sabino Visita di Papa Pasquale II nel 1101
Canosa: Memoria della dedicazione della Cattedrale S. Sabino Canosa: Memoria della dedicazione della Cattedrale S. Sabino Celebrazione santa messa
Ritrovato il titolo “de FONTE”  nel bicentenario dell’altare Ritrovato il titolo “de FONTE” nel bicentenario dell’altare Inediti documenti dalla Biblioteca Apostolica Vaticana
Un cuore d’argento in segno di devozione Un cuore d’argento in segno di devozione Benedetto e posato nell’edicola votiva per Maria SS della Fonte
Madonna della Fonte, Patrona di Canosa Madonna della Fonte, Patrona di Canosa Ritrovata da tre secoli come “Primizia dell’Umanità”
Memoria della Madonna della Fonte Primizia dell'Umanità Memoria della Madonna della Fonte Primizia dell'Umanità Reso noto il programma delle celebrazioni
Solennità di San Sabino "Pater Urbis" Patrono di Canosa Solennità di San Sabino "Pater Urbis" Patrono di Canosa La festa "San Zavòne  poveridde"
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.