Nozze di Diamante Sabina Guida e Stefano Carbone
Nozze di Diamante Sabina Guida e Stefano Carbone
Vita di città

Canosa: I primi 60 anni di vita matrimoniale

Nozze di Diamante per Sabina Guida e Stefano Carbone

Una cerimonia sobria per rievocare e rinnovare la promessa di matrimonio da parte di Sabina Guida(classe1938) e Stefano Carbone(classe 1934) che ieri, a distanza di 60 anni hanno celebrato il sacramento del matrimonio con Don Nicola Caputo, officiante nella Cattedrale di San Sabino a Canosa di Puglia. Correva l'anno 1963 nel giorno 24 agosto quando, nella Chiesa del Carmine si promisero amore eterno nel corso della messa nuziale officiata dall'allora parroco Don Peppino Pinnelli ed il pranzo conviviale presso la sala "Barchetta". Le "Nozze di Diamante" rappresentano "una tappa", ormai rara e straordinaria della vita coniugale, che racchiude ben sessant'anni di vita di coppia trascorsa assieme. Una significativa storia di vita matrimoniale, pregna di valori e sentimenti, di momenti positivi e negativi, lavorando sodo e con dedizione per portare avanti la famiglia e superare anche le difficoltà quotidiane. Con le loro attività svolte nel passato, rappresentano anche la memoria del paese, non solo del vissuto personale ma anche collettivo: i due coniugi sono testimoni viventi di due categorie di lavori artigianali, tramandati da generazioni che stanno scomparendo, come "il fabbricatore-mastro muratore" e la "sarta di quartiere", punto di riferimento per parenti e amici.

Inoltre, "Méste" Stefano ha dedicato il suo tempo libero alla Chiesa dell'Immacolata, prestando la sua opera da volontario, svolgendo mille mansioni al servizio delle Suore Francescane Alcantarine e della comunità. La loro unione benedetta come modello per le giovani coppie presenti ieri nella Cattedrale di San Sabino o prossime al grande passo del matrimonio, un esempio di vita cristiana dedicata al servizio della famiglia e di sensibilità al bisogno del prossimo, nella massima discrezione e semplicità. Nel segno della compattezza e della longevità, ancora uniti e leali l'uno con l'altro, circondati dall'affetto dei propri cari, i figli Bartolo e Dora ed i rispettivi consorti Antonella e Ruggiero, i nipoti Sabrina e Stefano, dei parenti più stretti intervenuti alla cerimonia che ha visto anche l'arrivo dell'assessore alla Cultura Cristina Saccinto per esprimere i suoi auguri, anche a nome del sindaco Vito Malcangio, di lunga vita e buona salute ai coniugi Sabina Guida e Stefano Carbone, molto commossi e grati per la vicinanza in questa lieta ricorrenza. Dagli applausi dei parenti alle rime del componimento dal titolo "La zita di diamante di un fabbricatore" a firma del Maestro Peppino Di Nunno che ancora una volta non ha fatto mancare il suo apporto storico-culturale-amichevole, ben accetto dagli "Sposi" giunti alle Nozze di Diamante: "Da soli si va veloci, ma insieme si va lontano!"

La zita di diamante di un fabricatore
Non si diceva matrimonio, ma "u spusalìzie",
per Voi fu giorno di festa, l'amore e l'inizio,
non si diceva a Canosa il velo e la sposa,
ma in Chiesa "andiamo a vedere la zita",
e fu la storia insieme di una bella vita.

Vita di amore, vita e fatica di lavoratore
con la bustina in testa di mastro muratore,
bustina di carta di sacchetta di cemento
ogni giorno senza ferie e con sentimento,
con la sposa Sabina la sarta in compagnia
quando si viveva di pane, amore e fantasia,
era il dopoguerra, la metà del Novecento
racconti che oggi non vanno via col vento.

Oggi è di diamante il Sacramento,
di nozze di diamante nel firmamento,
dove vanno lenti e veri i passi dell'età
vegliarda, sapiente, di fede e di bontà.

Auguri, mastro Stefano Carbone,
auguri a Sabina la zita in condivisione,
è la condivisione la casa da fabbricare,
nella vita umana bella da amare,
nella fiducia in Dio da pregare,

Viva gli sposi!
Maestro Peppino Di Nunno
Riproduzione@riservata
Canosa: Nozze di Diamante Sabina Guida e Stefano CarboneNozze di Diamante Sabina Guida e Stefano CarboneAssessore Cristina Saccinto con Sabina Guida e Stefano CarboneNozze di Diamante Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano Carbone1963: Nozze di  Sabina Guida e Stefano CarboneMèste Stefano Carbone MuratoreCarbone Stefano e Antonio Marcovecchio
  • Matrimonio
  • Basilica Cattedrale San Sabino
Altri contenuti a tema
Il «pumo pugliese» degli sposi Il «pumo pugliese» degli sposi “Bomboniera” della Puglia anche al G7 nel Salento
Canosa: Il  talento di Luca Gorla all'organo della Cattedrale San Sabino Canosa: Il talento di Luca Gorla all'organo della Cattedrale San Sabino "Retorica ed Espressione: Forme e repertori da Bach al Novecento" il programma proposto nell'ambito del progetto itinerante
Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Lunedì l'ultimo saluto nella Cattedrale di San Sabino
Canosa: firmato il protocollo d’intesa "Il Cammino di Guglielmo" Canosa: firmato il protocollo d’intesa "Il Cammino di Guglielmo" Un itinerario che attraversa 3 regioni sui passi del santo pellegrino
Canosa: Chiara Bertoglio in concerto al pianoforte Canosa: Chiara Bertoglio in concerto al pianoforte Nella ConCattedrale Basilica di San Sabino proporrà "Le ultime sette parole di Cristo sulla croce"
Canosa: I primi 65 anni di matrimonio Canosa: I primi 65 anni di matrimonio Nozze di Platino per Rosaria Pistilli e Marcello Stufano
Canosa: Open! Gli architetti aprono i loro studi al pubblico Canosa: Open! Gli architetti aprono i loro studi al pubblico Un convegno in occasione del centenario della costituzione dell'Ordine Nazionale degli Architetti
Canosa festeggia la Memoria della Madonna delle Primizie Canosa festeggia la Memoria della Madonna delle Primizie La storia svelata nelle radici dal ‘700 al ‘900
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.