Palazzo
Palazzo
Amministrazioni ed Enti

L'Ospedale di Canosa non chiuderà

A seguito della richiesta del circolo di Canosa di Puglia. Nuovo regolamento approvato a Dicembre 2012

A seguito della richiesta del circolo di Canosa di Puglia e della Federazione Provinciale di SEL della BAT, la Coordinatrice Regionale Annalisa Pannarale e l'Assessore Regionale Nicola Fratoianni si sono attivati sollecitando un incontro con L'Assessore Regionale alla Sanità Ettore Attolini per affrontare le problematiche emerse relativamente all'Ospedale di Canosa di Puglia.

L'incontro con la delegazione di Sinistra Ecologia Libertà si è svolto Giovedì 10, presso l'Assessorato Regionale alla Sanità, congiuntamente a quello concordato tra il Sindaco Ernesto La salvia e l'Assessore Attolini.

La delegazione di SEL esprime un giudizio positivo sull'esito dell'incontro e prende atto delle precisazioni fatte dall'Assessore Attolini, in particolare che il Presidio Ospedaliero di Canosa di Puglia non sarà CHIUSO.

Altresì prendiamo atto che il nuovo regolamento approvato a Dicembre 2012 (dalla Giunta Regionale di cui fanno parte Assessori di SEL, IDV e PARTITO DEMOCRATICO ), pur rispettando rispetto le disposizioni Ministeriali, non rappresenta un depotenziamento del Presidio Ospedaliero ma un cambiamento della vocazione affinché diventi lo snodo principale della ASL per l'integrazione Ospedale-Territorio con il mantenimento dei 24 posti di Medicina Generale.

Inoltre è stata impostata e potenziata la vocazione riabilitativa e di lungodegenza del P.O. che consentirà l'aumento degli attuali posti letto utilizzando i margini di manovra rivenienti dal nuovo decreto Balduzzi, in corso di approvazione.

L'assessore Attolini ha inoltre sottolineato l'avvio della sperimentazione del progetto pilota della " Casa del Parto " che riguarda il percorso nascita e la salute materno - infantile come progetto di avanguardia e come prima esperienza in Puglia, oltre alla attivazione di molti servizi di medicina territoriale e di specialistica ambulatoriale.

A proposito dei reparti di ortopedia e traumatologia e di Chirurgia generale, L'Assessore alla Sanità ha precisato che le difficoltà derivano, purtroppo, dalla mancanza di personale ed in particolare dei medici anestesisti .

Le norme finanziarie vigenti approvate anche da quei parlamentari che rilasciano dichiarazioni a mezzo stampa dal tenore e dai contenuti opposti alle normative che poi votano in sede parlamentare ( NON DIMENTICHIAMO CHE SEL NON E' PRESENTE IN QUESTO PARLAMENTO !! e che poi non si presentano agli incontri in Regione, non consentono l'assunzione del personale necessario al mantenimento integrale dei reparti di Chirurgia generale di Ortopedia e Traumatologia.

NONOSTANTE QUESTE EVIDENTI DIFFICOLTA' RIVENIENTI DALLE SCELTE SCELLERATE FATTE DIA GOVERNI DI CENTRODESTRA E POI DAL GOVERNO DEI PRESUNTI TECNICI, L'ASSESSORE ATTOLINI SI E' IMPEGNATO A PRESENTARE ENTRO LA META' DELLA PROSSIMA SETTIMANA una proposta di potenziamento dell'Ospedale di Canosa di Puglia, che ne accresca la valenza e la strategicità sul territorio provinciale e persino regionale, PER VENIRE INCONTRO ALLE LEGITTIME ESIGENZE DELLA POPOLAZIONE DI CANOSA E dei territori circostanti.



BARLETTA 11/01/2013

IL COORDINATORE PROVINCIALE DI SEL

Vincenzo Brucoli

IL COORDINATORE SEL CANOSA

Cesareo Schiraldi
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Ospedale avanti tutta Ospedale avanti tutta La nota della segreteria di Andria della Lega Salvini Puglia
Nuovo ospedale di Andria,  prosegue l'iter amministrativo Nuovo ospedale di Andria, prosegue l'iter amministrativo Delle Donne: "L'opera realizzata entro 5 anni"
Nuovo Ospedale di Andria: il Ministero  da il via libera Nuovo Ospedale di Andria: il Ministero da il via libera L'annuncio del Direttore Generale della Asl Bt, Delle Donne
Maculopatia e retinopatia diabetica: screening gratuito Maculopatia e retinopatia diabetica: screening gratuito Le modalità per partecipare all'Ospedale di Canosa
1 Mensa ospedale di Canosa di Puglia, stato d’agitazione dei dipendenti della ‘Ladisa’ Mensa ospedale di Canosa di Puglia, stato d’agitazione dei dipendenti della ‘Ladisa’ Intanto la Asl/Bt sta predisponendo la delibera per il passaggio del servizio a “la Cascina”, salvaguardando i livelli occupazionali
Incontro Direzione Asl/Bt e Sindacati: ecco il piano delle attività Incontro Direzione Asl/Bt e Sindacati: ecco il piano delle attività Cosa cambia per le liste d'attesa, Punti di Primo Intervento e Centro Unico di prenotazione. Istituita una Cabina di Regia
Fase 2 distruggere l'Ospedale di Canosa Fase 2 distruggere l'Ospedale di Canosa I sindacati dicono che non hanno firmato nulla
Tagli all’ospedale di Canosa: “Piano di riordino ospedaliero” Tagli all’ospedale di Canosa: “Piano di riordino ospedaliero” L’Amministrazione La Salvia incontra Romano e F.Boccia
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.