Ambulanti Barletta
Ambulanti Barletta
Amministrazioni ed Enti

Gli ambulanti di feste e fiere: "Fateci lavorare!"

Ieri hanno protestato a Barletta. consegnate le licenze nelle mani del sindaco Cannito

Elezioni Regionali 2020
Un pomeriggio caldo quello di ieri a Barletta. Nell'area di Palazzo di Città hanno protestato gli Ambulanti di Feste e Fiere, dopo la soppressione della Festa Patronale nella città della Disfida. Una protesta pacifica che è stata la manifestazione di disagio di un'intera categoria che è ancora ferma dall'inizio dell'anno e che vede spegnersi la speranza della ripartenza in seguito a decisioni dei sindaci di sopprimere Fiere, Feste Patronali e Parrocchiali. Una tradizione storica, culturale ed economica che rischia di mettere sul lastrico almeno cinquemila Imprese in Puglia, con un indotto di oltre settantamila persone che ruotano attorno alle economie prodotte da queste Manifestazioni tradizionali.

A capo della manifestazione il sindacalista andriese Savino Montaruli, in rappresentanza di CasAmbulanti e Unibat, il quale ha dichiarato: "abbiamo voluto esternare a Barletta tutta la preoccupazione di un'intera Categoria ma anche la delusione per la soppressione delle Manifestazioni mentre la norma centrale lo prevede e sono state pure emanate le linee guida regionali. Se i sindaci non sono in grado di garantire quelle misure precauzionali previste allora significa che siamo davvero in presenza di una strategia per distruggere un comparto fondamentale che rappresenta un'eccellenza che va preservata e salvaguardata. Abbiamo incontrato il sindaco Mino Cannito nella Sala Giunta e poi è stato lo stesso sindaco a voler salutare i tantissimi Ambulanti che manifestavano pacificamente nell'area comunale. Il primo cittadino barlettano ha ricevuto nelle sue mani le autorizzazioni consegnategli da parte degli Ambulanti presenti e si è reso disponibile a consegnarle, a sua volta, nelle mano del Prefetto cui noi inviamo la presente così come la inviamo a tutti i sindaci dei comuni della Provincia Barletta Andria Trani ed ai Prefetti delle Province della Regione Puglia affinché si attivino immediatamente per consentire il regolare svolgimento delle Manifestazioni programmate e calendarizzate. Da parte nostra ci manifestiamo immediatamente disponibili ad incontrare sia S.E. dott. Maurizio Valiante che ciascun sindaco, prefetti ed amministratori pubblici per concertare le soluzioni più opportune al fine di garantire quanto previsto dalla legge e di contemperare il diritto alla salute con quello al lavoro".

Per l'Associazione A.C.A.B. – Associazione Commercianti Ambulanti Bat è stato Sebastiano Tortora ad aggiungere: "ho letto negli occhi dei colleghi la disperazione. Restare tanti mesi fermi con la prospettiva di continuare in questa condizione per altri mesi è drammatico e rappresenta anche un fortissimo allarme sociale di cui le Istituzioni devono farsi carico. Da parte nostra garantiamo la massima disponibilità per il regolare svolgimento di Feste e Fiere nella Provincia Bat e in Puglia".
  • CASAMBULANTI
  • UNIBAT
Altri contenuti a tema
Sale la protesta degli ambulanti delle Feste Patronali Sale la protesta degli ambulanti delle Feste Patronali Consegneranno i modelli F24 ai Sindaci dei comuni della Provincia BAT
Disperati ma non rassegnati Disperati ma non rassegnati A Cerignola, gli ambulanti di fiere e feste patronali consegnano un documento al premier Giuseppe Conte
Boicotteremo le elezioni regionali Boicotteremo le elezioni regionali Montaruli (CasAmbulanti): “Accanimento solo contro gli ambulanti.”
Non siamo Invisibili.Pregate anche per noi e per le nostre famiglie. Non siamo Invisibili.Pregate anche per noi e per le nostre famiglie. Manifestazione di disagio degli ambulanti durante la festa patronale senza bancarelle
La vicinanza di Mons. D’Ascenzo agli ambulanti di feste patronali La vicinanza di Mons. D’Ascenzo agli ambulanti di feste patronali Una situazione disperata che sta diventando insostenibile a causa del blocco totale delle attività
Sagre, feste e fiere nella BAT: un silenzio pauroso da parte dei Comuni Sagre, feste e fiere nella BAT: un silenzio pauroso da parte dei Comuni Ambulanti in stato di agitazione
E NOI COME CAMPIAMO? E NOI COME CAMPIAMO? A Bari, la protesta degli ambulanti di feste e fiere di Puglia
Incatenati per difendere il diritto al lavoro Incatenati per difendere il diritto al lavoro Gli ambulanti di feste e fiere protesteranno alla Regione Puglia
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.