Rotary
Rotary
Associazioni

Emergenza coronavirus: un contributo concreto dal Rotary Club di Canosa

Giungato :"Piena solidarietà verso coloro che sono in prima linea in questa difficile battaglia"

A seguito dell'emergenza coronavirus com'è noto il Distretto Rotary ha rilanciato una campagna di raccolta fondi per l'acquisto di mascherine e accessori per la prevenzione del contagio e di materiali e mezzi destinati al personale medico e paramedico. Nei giorni scorsi, infatti, il Governatore Sergio Sernia aveva inviato una lettera a tutti i 2.700 soci dei 57 Club di Puglia e Basilicata cui aveva fatto seguito l'intervento del dottor Sabino Montenero, Presidente della Commissione Distrettuale "Volontari del soccorso e maxi emergenze" che aveva assicurato il coordinamento tra il referente nazionale del Rotary per la Protezione Civile, i Distretti Rotary dell'intero territorio italiano e la Protezione Civile in modo da calibrare gli interventi in base alle effettive esigenze prioritarie. Il Rotary Club Internazionale offre il suo concreto sostegno anche in forza del formale riconoscimento come ente di protezione civile operato dalle Regioni Puglia e Basilicata. Nell'ambito dell'anzidetta iniziativa anche il Rotary Club di Canosa di Puglia, come gli altri Clubs del Distretto 2120, ha risposto con slancio all'appello accorato del Governatore Sergio Sernia, ed infatti i soci all'unanimità hanno deliberato l'adesione al progetto destinando subito un congruo contributo economico. "Il modo migliore – ha commentato il Presidente del Rotary Club di Canosa Cosimo Giungato – per testimoniare concretamente la piena solidarietà verso coloro che sono in prima linea in questa difficile battaglia contro il coronavirus in coerenza con i principi ed i valori del Rotary".
Enzo Princigalli
  • Rotary Club Canosa
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Puglia: oltre  5mila casi positivi registrati oggi Puglia: oltre 5mila casi positivi registrati oggi Il piano emergenza covid e pronto soccorso
Regione Puglia: L'organizzazione della rete ospedaliera COVID Regione Puglia: L'organizzazione della rete ospedaliera COVID La comunicazione dell’assessore alla Sanità e del direttore del Dipartimento Promozione della Salute
Ospedale di Bisceglie: Riprendono le attività assistenziali ordinarie Ospedale di Bisceglie: Riprendono le attività assistenziali ordinarie Per il costante miglioramento dell’andamento epidemiologico da covid-19
La memoria è ancora viva:i trent'anni dalla morte di Giovanni Falcone La memoria è ancora viva:i trent'anni dalla morte di Giovanni Falcone A Canosa, inaugurata mostra fotografica
Canosa: il 64% della popolazione ha ricevuto la terza dose di vaccino Canosa: il 64% della popolazione ha ricevuto la terza dose di vaccino Nella BAT registrati 127 casi positivi
Covid 19, seconda dose di richiamo Covid 19, seconda dose di richiamo Dalla Regione le indicazioni operative per le Asl
Fine stato di emergenza Covid Fine stato di emergenza Covid Emiliano: "la pandemia non è ancora finita, il nostro impegno continua"
Registrati 585 casi positivi nella BAT Registrati 585 casi positivi nella BAT In Puglia sono 115.267 le persone attualmente positive
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.