Diomede
Diomede
Archeologia

Diomede, i dauni e l’antico vitigno di Canosa

Il programma per l'appuntamento con la storia, l’archeologia e l’eno-gastronomia

Appuntamento con la storia, l'archeologia e l'eno-gastronomia che si terrà domenica 14 novembre 2021 alle ore 10.00 a Canosa di Puglia(BT). L'evento "Diomede, i dauni e l'antico vitigno di Canosa" ideato dall'associazione Amici dell'archeologia, in collaborazione con la Tango Renato srl-servizi per l'archeologia e il turismo, gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Canosa di Puglia della Fondazione Archeologica Canosina. Il percorso è dedicato alla scoperta del patrimonio archeologico e culturale della città di Canosa e dei sapori autentici della Puglia, con la collaborazione di alcune eccellenze produttive del territorio, le quali delizieranno i partecipanti con degustazioni varie.

Il tour effettuerà delle tappe archeologiche presso gli Ipogei Lagrasta, l'ipogeo di Vico San Martino, l'Ipogeo del Cerbero con la realtà spaziale aumentata (tappa sensoriale) e l'Ipogeo D'Ambra. Proseguirà con la tappa esperienziale e del gusto, in cui si si visiterà la Cantina Nicola Rossi con degustazione rinforzata di un primo patto tipico a cura del Panificio Traiano – Clemente The Show. Si potrà assaporare il nero di troia, un vino corposo dal colore rosso rubino, intenso e persuasivo al gusto, prodotto dall' antico vitigno autoctono ad acino piccolo. Inoltre, il Panificio Traiano stupirà i partecipanti con la "magia" delle creazioni del maestro panettiere Clemente Cirillo, capace di legare le antiche tecniche e ricette del passato a prodotti dall'innovazione moderna. I posti sono limitati riferiscono gli organizzatori. Per la partecipazione è necessaria la prenotazione entro il 12 novembre prossimo mediante chiamata all'utenza telefonica 3338856300, attiva per ulteriori informazioni.
Canosa di Puglia Ipogei LagrastaIpogeo del Cerbero Canosa di Puglia - Studio GlowarpIpogeo D'Ambra Canosa di PugliaIpogeo San MartinoVigneto di Nero di Troia -Area DOCG Castel del MonteNero di Troia acino piccoloClemente CirilloClemente Cirillo con i turisti a Canosa di Puglia
  • Turismo
  • Fondazione Archeologica Canosina
Altri contenuti a tema
Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Canosa: Il Comune procede alla acquisizione delle aree archeologiche Ipogeo Monterisi Rossignoli e San Pietro Nota congiunta della Fondazione Archeologica Canosina e Italia Nostra-Sezione di Canosa di Puglia
Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Le note di vicinanza di: Italia Nostra, FAC, Il Ponte di Torino e della Comunità Ecclesiale
Canosa: Una nuova donazione alla Fondazione Archeologica Canosina Canosa: Una nuova donazione alla Fondazione Archeologica Canosina Una nuova tappa per la valorizzazione del patrimonio culturale
Sabino di Canosa: Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre Sabino di Canosa: Vescovo primaziale di Puglia nel contesto storico del suo tempo e oltre Primo incontro culturale del 2022 con l'autore Renato Russo
Carafa. Il sigillo del Cristo Velato Carafa. Il sigillo del Cristo Velato A Canosa, l’autore Alfredo De Giovanni per la presentazione del libro
Turismo itinerante: “È indispensabile individuare un’area di sosta attrezzata per i camper” Turismo itinerante: “È indispensabile individuare un’area di sosta attrezzata per i camper” Le dichiarazioni del consigliere regionale Grazia Di Bari (M5S)
Moda e costume nelle fotografie: un patrimonio da valorizzare Moda e costume nelle fotografie: un patrimonio da valorizzare Excursus storico-culturale-sociale di Eugenia Paulicelli
Turismo Itinerante, opportunità per la città Turismo Itinerante, opportunità per la città L'intervento della consigliera delegata al Turismo Grazia Di Bari
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.