Coronavirus Test sierologici
Coronavirus Test sierologici
Notizie

Coronavirus: salgono i contagi in Puglia

Registrati 90 casi positivi, 22 bella BAT

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 28 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.456 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 90 casi positivi: 52 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 22 nella provincia Barletta Andria Trani, 9 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 provincia non nota. Sono stati registrati 2 decessi in provincia di Foggia.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 400.565 test. 4.600 sono i pazienti guariti. 2.419 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.611, così suddivisi: 2.978 nella Provincia di Bari; 658 nella Provincia di Barletta Andria Trani; 771 nella Provincia di Brindisi; 1817 nella Provincia di Foggia; 794 nella Provincia di Lecce;532 nella Provincia di Taranto; 59 attribuiti a residenti fuori regione; 2 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

In esito ai dati comunicati ci sono le dichiarazioni del DG delle ASL competenti per territorio:
Il DG della Asl Bat, Alessandro delle Donne: "I casi registrati oggi nella provincia Bat sono 22 perché riconducibili in buona parte - 16 su 22 - a una gita in pullman, per i quali è scattata l'indagine epidemiologica. Gli altri 4 casi sono contatti stretti di casi positivi riscontrati nei giorni scorsi. Sono tutti asintomatici".

Il Dg Asl Fg, Vito Piazzolla "In data odierna è stata registrata la positività di un operatore sanitario del Poliambulatorio di Foggia. L'operatore, in buone condizioni di salute, è in isolamento fiduciario domiciliare. La situazione è sotto controllo. Il Servizio di Igiene aziendale ha già ricostruito le catene di contagio e disposto undici tamponi. I contatti stretti sono in isolamento domiciliare. Per tutti è stata attivata la sorveglianza sanitaria attiva volontaria".
  • Regione Puglia
  • ASL BT
  • Alessandro Delle Donne
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Didattica a distanza: necessaria e urgente la decisione del Presidente della Regione Puglia. Didattica a distanza: necessaria e urgente la decisione del Presidente della Regione Puglia. La disamina di Enzo Princigalli
Assunzioni nella ASL BT: rinforzate le aree critiche Assunzioni nella ASL BT: rinforzate le aree critiche Le dichiarazioni del Direttore Generale Asl Bt, Alessandro Delle Donne
Coronavirus: 716 casi positivi in Puglia Coronavirus: 716 casi positivi in Puglia Registrati 48 nella BAT
Coronavirus: La riscoperta della solidarietà Coronavirus: La riscoperta della solidarietà La Proloco Canosa dona i camici protettivi alla Confraternita della Misericordia
Sospesa l’attività didattica in presenza nelle scuole pugliesi Sospesa l’attività didattica in presenza nelle scuole pugliesi A causa di un notevole incremento dell'andamento dei contagi correlati a studenti e personale scolastico
Nuovo Ospedale di Andria: Aggiudicati i servizi per l'architettura e l'ingegneria Nuovo Ospedale di Andria: Aggiudicati i servizi per l'architettura e l'ingegneria Le dichiarazioni del Direttore Generale Asl Bt, Alessandro Delle Donne
Coronavirus: "Uno scenario preoccupante in Puglia" Coronavirus: "Uno scenario preoccupante in Puglia" Registrati 772 casi positivi e 13 decessi
Il patrimonio culturale e ambientale sono le nostre risorse rigenerative Il patrimonio culturale e ambientale sono le nostre risorse rigenerative L’appello del Presidente Archeoclub d’Italia Rosario Santanastasio sulla sospensione degli spettacoli
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.