Webinar Rotary Club Canosa
Webinar Rotary Club Canosa
Eventi e cultura

Consigli per prevenire l'affaticamento visivo

Il webinar a tema del Rotary Club Canosa

Lo scorso 16 aprile, davanti ad una platea partecipe ed interessata si è tenuto un webinar incentrato su un argomento di grande attualità "DAD,PANDEMIA e MIOPIA, l'affaticamento visivo nell'era del Covid" su piattaforma ZOOM. Ad organizzarlo il Rotary Club di Canosa di Puglia presieduto da Marco Tullio Milanese che ha presentato, tra gli altri, i relatori intervenuti: la dottoressa Alessandra Russo, medico chirurgo, specialista in Oftalmologia ed il dottor Michele Schirone optometrista, ottico, sociologo. La dottoressa Alessandra Russo ha trattato della computer vision syndrome, di quali possono essere i rischi connessi con un lavoro prolungato "da vicino" e della pericolosa deriva miopica progressiva che questo può comportare. Nel corso degli interventi, la stessa ha inoltre mostrato recenti studi e review che dimostravano quanto affermato. E' stata inoltre sottolineata l'importanza dell'attività all'aria aperta, complice dell'aumentato rilascio del neurotrasmettitore dopamina , utile alleato nel contrastare la progressione miopica e l'allungamento antero-posteriore del bulbo oculare. E' stato inoltre fatto cenno alla possibilità di utilizzare il collirio atropina 0,01 % a scopo preventivo e le lenti a defocus periferico.

"""Già da tempo i cambiamenti di stile di vita nei paesi industrializzati ha portato sempre di più a cambiare le condizioni visive, facendo aumentare in modo conseiderevole la miopia.La pandemia- ha esordito così il dottor Michele Schirone nella dichiarazione rilasciata a margine del webinar - e l' utilizzo ancor più smoderato di computer, cellulari, playstation, tablet, tv e dad hanno ulteriormente peggiorato questa condizione, unitamente al fatto che non viviamo più all'aria aperta e non possiamo usufruire più delle benefiche radiazioni uv, in particolar modo della lunghezza d'onda del viola che stimola la dopamina.Già da tempo l'OMS ha lanciato un grido d'allarme- ha continuato il dottor Michele Schirone - definendo la miopia una pandemia, atteso il fatto che negli USA, negli ultimi trent'anni, c'è stato un incremento del 66% e addirittura di circa l'80% nei paesi asiatici.Le previsioni nel 2050 parlano addirittura di 4miliardi e 700milioni di miopie lievi o medie e di 938milioni di miopie elevate, mentre in Italia potrebbero essere miopi tra il 75% e l'80% della popolazione. I rimedi a questo grosso incremento – ha concluso il dottor Michele Schirone - possono essere trovati attraverso nuovi modi di correzione delle miopie consigliati dagli ottici-optometristi, con lenti a contatto a porto notturno (ortocheratologia), lenti a contatto a base di tirosina, lenti oftalmiche a supporto accomodativo, visual training, igiene visiva nella visione prolungata da vicino e lenti oftalmiche di nuova generazione, con correzione del defocus ipermetropico periferico come pure lenti a contatto progressive per i giovanissimi."""

Il mese di aprile è dedicato alla salute materna ed infantile, un tema di enorme importanza sanitaria che richiede investimenti, progetti, energie e impegno, rappresentando una componente fondamentale della salute pubblica delle popolazioni umane. Sensibile a queste problematiche, il presidente del Rotary Club Canosa, Marco Tullio Milanese che ha aggiunto: """questo lungo periodo pandemico ha tante sfaccettature e probabilmente molte cose sfuggono o possono essere sottovalutate. L'intento di questa conferenza è stato quello di far conoscere uno degli aspetti più importanti che ha caratterizzato e caratterizza questi mesi ma anche gli effetti e le possibili soluzioni. Sono grato al socio e vicepresidente di Club Michele Schirone, nonché, alla dottoressa Alessandra Russo per aver contribuito fattivamente alla divulgazione del tema avendo messo a disposizione le proprie professionalità e conoscenze. Facendo mie le parole del motto del nostro governatore Giuseppe Seracca Guerrieri, 'c'è bisogno di Rotary', affermo che anche per questo tipo di attività la nostra organizzazione deve dare il suo contributo e a questo appello noi rispondiamo presente.""" Migliorando l'approccio e l'accesso alle cure, e rendendo più disponibili assistenza qualificata, trattamenti e formazione degli operatori, ma anche semplici interventi preventivi è possibile, alleviare l'affaticamento visivo a causa del frequente utilizzo di computer, tablet e telefonini.
Rotary Club Canosa Webinar 2021 "DAD,PANDEMIA e MIOPIA"Dottoressa Alessandra Russo (medico chirurgo, specialista in Oftalmologia)Dottor  Michele Schirone (optometrista, ottico)Marco Tullio Milanese  Presidente Rotary Club Canosa
  • Rotary Club Canosa
  • Marco Tullio Milanese
Altri contenuti a tema
Patrizia Lusi e l'innovazione al servizio del Welfare sostenibile Patrizia Lusi e l'innovazione al servizio del Welfare sostenibile Ospite del Rotary Club Canosa e della FIDAPA
Pensare globalmente agire localmente Pensare globalmente agire localmente Andrea Pugliese è il nuovo presidente del Rotary Club Canosa
La sensibile solidarietà del Rotary Canosa e club satelliti La sensibile solidarietà del Rotary Canosa e club satelliti Donati farmaci all' Ambulatorio Popolare Canosa
Sulle orme di un antico pellegrinaggio Sulle orme di un antico pellegrinaggio "Il cammino di San Nicola" ha fatto tappa a Canosa di Puglia
Acqua: risorsa rinnovabile? Acqua: risorsa rinnovabile? Simeone Di Cagno Abbrescia al webinar del Rotary Canosa
DAD, pandemia e mipia DAD, pandemia e mipia Il tema della conferenza su piattaforma Zoom del Rotary Club Canosa
Innovazione unita alla cultura, connubio indissolubile Innovazione unita alla cultura, connubio indissolubile Il Rotary Canosa consegna 13 tablet alla “Bovio-Mazzini”
Il  Rotary dona 13 tablet alla Bovio-Mazzini Il Rotary dona 13 tablet alla Bovio-Mazzini Nell'ambito della lotta al CoViD-19
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.