Nicolò Mannu
Nicolò Mannu
Vita di città

Ciao Nicolò! Il tuo sorriso resterà nei nostri ricordi

Prematura dipartita di Nicolò Mannu,  all’età di 52 anni

Sono state le chat ed i social ad annunciare la prematura dipartita di Nicolò Mannu, all'età di 52 anni. Forse in molti, leggendo le generalità, di primo acchitto non riusciranno ad associarne la figura, ma la foto di Nico girata in queste ore ha favorito a riconoscerlo e a ricordarlo, tra i quali i tifosi di calcio del Canosa e della Juventus. Comunemente chiamato "Nico", per tutti una persona unica nella sua semplicità, ma soprattutto, un amico autenticamente buono, presenza fissa sugli spalti degli stadi o nei bar durante la diretta TV delle partite della squadra bianconera. "Le persone buone sanno arricchirti, donarti un sorriso, sanno prendere e farsi prendere in giro con l'umorismo proprio di chi è umile, lontani da ogni forma di sarcasmo, sapendo a giusto tempo porre le questioni serie ed autentiche della vita". Nico amava stare tra la gente ed esporsi con le sue tipiche richieste: dagli orari di inizio delle partite, alle città delle trasferte da affrontare la domenica quando il Canosa giocava fuori casa ed i mezzi per arrivarci dopo la demolizione del suo motorino che utilizzava in qualsiasi condizione atmosferica per seguire la squadra rossoblu. La domenica di buon ora del mattino, Nico usciva di casa con la radio in mano per andare allo stadio e seguire il Canosa, mentre allo scoccare dell'inizio delle partite del campionato di Serie A ascoltava "Tutto il calcio minuto per minuto" ed esultava quando la sua Juve passava in vantaggio, vinceva la gara e lo scudetto. Tanti aneddoti legati alla sua esistenza, al suo modo di essere, sempre sorridente e simpatico, memorabile il suo pollice all'insu sia per fare l'autostop (accolto benevolmente nel pullman della squadra del Canosa o nelle autovetture dei tifosi) o come segno di approvazione e ringraziamento per le risposte date alle sue domande, spesso stravaganti e bizzarre. Quando si tornerà sulle gradinate della Tribuna dello Stadio San Sabino, l' assenza di Nicolò si farà notare come hanno riferito su Facebook quanti l'hanno conosciuto e gli sono stati vicini ,esprimendo le condoglianze alla mamma, agli zii, alla cugina Anna ed ai suoi cugini. Le esequie di Nicolò Mannu si sono svolte stamani presso il Cimitero di Canosa di Puglia nel rispetto delle norme vigenti.
  • CANOSA CALCIO 1948
  • Funerale
Altri contenuti a tema
Canosa: "C’è una violenza latente che sta provocando morte" Canosa: "C’è una violenza latente che sta provocando morte" Il messaggio di cordoglio del consigliere regionale Ventola (FDI)
Canosa: "È nostro dovere tenere vivo il suo ricordo" Canosa: "È nostro dovere tenere vivo il suo ricordo" La dichiarazione della capogruppo del M5S Grazia Di Bari sulla morte di Damiano Bologna
Canosa: Il livello di barbarie raggiunto dalla violenza Canosa: Il livello di barbarie raggiunto dalla violenza La nota di cordoglio della segreteria PD di Canosa
Canosa: una morte tanto assurda quanto tragica Canosa: una morte tanto assurda quanto tragica L'intervento dell'ex consigliere regionale Sabino Zinni
Canosa: lutto cittadino per la morte di Cosimo Damiano Bologna Canosa: lutto cittadino per la morte di Cosimo Damiano Bologna Il cordoglio del Sindaco Roberto Morra
Canosa piange  la vittima di una violenza inaudita Canosa piange la vittima di una violenza inaudita E' deceduto l'uomo intervenuto per difendere una sua amica.
Canosa Calcio 1948-Città di Mola: gara di cartello Canosa Calcio 1948-Città di Mola: gara di cartello In campo per dire NO alla Violenza sulle Donne
Luigia Masotina non è più tra noi Luigia Masotina non è più tra noi I funerali si terranno giovedì 25 novembre
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.