Carabinieri maxi tamponamento
Carabinieri maxi tamponamento
Cronaca

Canosa: Sono tornati a casa i 3 feriti nel maxi tamponamento

La dichiarazione del sindaco Vito Malcangio

«Tanta paura ma fortunatamente un enorme sospiro di sollievo. Sono tornate a casa le tre persone coinvolte nel maxi tamponamento di via Sergente Capurso in zona 167. Preoccupazione e sgomento per i familiari - spiega il Sindaco di Canosa Vito Malcangio - che possono però riabbracciare i propri cari stringendosi attorno a loro. Ho seguito da vicino l'evolversi della situazione recandomi personalmente sul posto nella giornata di ieri: ringrazio l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza per il loro prezioso operato che ha permesso di neutralizzare il cittadino protagonista di questo episodio negativo esprimendo al contempo estrema gratitudine agli operatori del 118 che prontamente giunti sul posto hanno prestato soccorso ai feriti».

«Sempre ieri - continua il primo cittadino - durante la Partita del Cuore presso lo "Stadio San Sabino", un ragazzo è stato aggredito violentemente. Trasportato in ospedale, le notizie che ci sono giunte sono più che positive: nulla di grave anche per lui, dimesso ed ora fra le amorevoli braccia dei suoi genitori. Sono questi episodi da condannare, che non dovrebbero accadere e che puntualmente si verificano imponendoci di riflettere soprattutto se i diretti interessati sono dei giovani. Colgo l'occasione per ringraziare gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale per il loro tempestivo intervento».
  • carabinieri
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini Tra sport e salute :I Carabinieri del Comando Provinciale BAT incontrano i bambini A Trani, un intero weekend da protagonisti dell’iniziativa per avvicinarli ai valori dello sport e della legalità
Aumento del costo dell’acqua :attività agricola non sostenibile Aumento del costo dell’acqua :attività agricola non sostenibile Il Sindaco di Canosa Vito Malcangio scrive al Commissario del Consorzio Terre d’Apulia
Canosa: Arrestato dai Carabinieri  dopo una violenta lite con un coltello Canosa: Arrestato dai Carabinieri dopo una violenta lite con un coltello Per motivi sentimentali ha accoltellato due fratelli
In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri In memoria di Carlo De Trizio Maresciallo dei Carabinieri A Bisceglie, la cerimonia di commemorazione del 18° Anniversario della tragica scomparsa
Canosa: Zona Industriale D2, avviate le procedure per l’insediamento di attività commerciali Canosa: Zona Industriale D2, avviate le procedure per l’insediamento di attività commerciali Il sindaco Vito Malcangio: «Aperti a tutti coloro che vorranno creare sviluppo»
Arrestato latitante che scendeva dal treno Arrestato latitante che scendeva dal treno Brillante e tempestivo intervento dei Carabinieri
Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Per furto, ricettazione e riciclaggio
Arrestato latitante in Spagna Arrestato latitante in Spagna Un successo della cooperazione internazionale
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.