Canosa Casello Autostrada
Canosa Casello Autostrada
Cronaca

Canosa: Ancora un’assalto ai portavalori sull'A/14

Ferite le due guardie in servizio

Ancora un'assalto ai portavalori portato a termine sull'A/14 nel tratto tra Andria e Canosa di Puglia, intorno alle ore 17,00 nel pomeriggio di ieri. Risultano due guardie lievemente ferite in servizio al portavalori dell'IVRI. Le prime cronache riportano che individui armati e mascherati, su un Suv hanno dapprima fatto rallentare e poi bloccato nell'area di servizio Monterotondo, un portavalori in transito con due guardie giurate a bordo. I banditi armati di mitragliatori hanno fatto scendere le due guardie impossessandosi del contenuto trasportato nel blindato. Legate le due guardie sono quindi fuggiti verso il casello di Canosa di Puglia facendo perdere le loro tracce. Sul posto per i rilievi la Polizia Stradale del Compartimento di Bari, con volanti della Questura di Andria che hanno battuto la zona, alla ricerca dei malviventi. I due agenti dell'IVRI, soccorsi dal 118 sono stati condotti al pronto soccorso di Andria e tenuti sotto osservazione fino a tarda notte e poi dimessi.
  • A14
  • Rapina
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Canosa: Fermato un 50enne per tentato omicidio Canosa: Fermato un 50enne per tentato omicidio E' stato un errore di persona. L'uomo ha ammesso le sue responsabilità
Canosa: accoltellato un uomo Canosa: accoltellato un uomo Trasportato d’urgenza al nosocomio Dimiccoli di Barletta
1 Criminalità BAT: “La situazione è grave! Servono più uomini delle Forze dell’Ordine sul territorio” Criminalità BAT: “La situazione è grave! Servono più uomini delle Forze dell’Ordine sul territorio” Il consigliere regionale Francesco Ventola (FDI) scrive al governo:
Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Canosa: "Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna" Le note di vicinanza di: Italia Nostra, FAC, Il Ponte di Torino e della Comunità Ecclesiale
Riconquistiamo alla Legalità la nostra Canosa Riconquistiamo alla Legalità la nostra Canosa La delinquenza va isolata, individuata, denunciata
Canosa: Non si può rimanere indifferenti Canosa: Non si può rimanere indifferenti Vicinanza e solidarietà a Sergio Fontana e alla Farmalabor
Canosa: danneggiato l'ingresso della Farmalabor Canosa: danneggiato l'ingresso della Farmalabor Dell'esplosivo è stato fatto saltare nella notte di Capodanno
Canosa:  "Non è in pericolo di vita il titolare dell'attività commerciale" Canosa: "Non è in pericolo di vita il titolare dell'attività commerciale" La vicinanza del sindaco Morra nel messaggio augurale di Natale
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.