Polizia di Stato
Polizia di Stato
Eventi e cultura

Vicinanza e prossimità ai cittadini

La Polizia di Stato all’U.T.E.

Dopo la pausa delle festività natalizie riprendono gli incontri culturali all'Università della Terza Età Sezione "Prof. Ovidio Gallo" di Canosa di Puglia, presieduta dal dottor Sabino Trotta, nell'ambito dell'anno accademico 2019-20. Saranno gli uomini del Commissariato di Polizia di Stato di Canosa di Puglia, diretto dal Vice Questore Dott. Raffaele Fiantanese, i relatori del primo incontro del nuovo anno che si terrà alle ore 18,30 di lunedì 13 gennaio presso l'Auditorium dell'Oasi "Arcivescovo Francesco Minerva",in via Muzio Scevola nr.20. La Polizia di Stato è al servizio della gente, in particolare di quelle fasce più vulnerabili, più esposte: gli anziani, le donne, i giovanissimi. In tali contesti è chiamata ad una maggiore attenzione ed a un più significativo impegno di informazione, di sensibilizzazione, di prossimità, per tutelare adeguatamente queste categorie più deboli, da sempre obiettivo fondamentale degli uomini e delle donne della Polizia di Stato. Promuovere le attività svolte per dimostrare la vicinanza e la prossimità ai cittadini, contribuendo ad accrescere la percezione della sicurezza. L'anno scorso, in occasione del 167° anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha concesso la medaglia d'oro al merito civile alla bandiera dell'Istituzione, per le attività svolte dalla Polizia di Prevenzione e dalle D.I.G.O.S. che, con eccezionale valore e senso del dovere, hanno profuso ogni energia nella lotta al terrorismo e all'eversione dell'ordine democratico, per la difesa dei valori e delle Istituzioni della Repubblica. La Polizia di Stato che offre ai cittadini sostegno, vicinanza e supporto, negli ultimi anni è impegnata anche a far conoscere la propria identità ed organizzazione attraverso incontri tra la gente o campagne come quella intitolata "Esserci sempre" in tv, sul web e sui social media. Nel rinnovare l'invito alla cittadinanza a partecipare all'incontro il presidente dell'UTE Sabino Trotta ha tenuto a ricordare il concorso "Premio Ovidio Gallo" in atto per una Tesi di laurea, teso a valorizzare l'immagine storica e culturale di Canosa attraverso una scrupolosa ricerca di documentazione sviluppata da studi su Archivi di Stato e reperti archeologici del territorio.
  • Polizia di stato
  • Università della Terza Età Canosa
Altri contenuti a tema
Violenze domestiche: Youpol l'app della Polizia per segnalarle Violenze domestiche: Youpol l'app della Polizia per segnalarle L'applicativo si può scaricare gratuitamente
Coronavirus: Colpito  un poliziotto del Commissariato di Canosa Coronavirus: Colpito un poliziotto del Commissariato di Canosa L’appello di Michele Caputo del Sindacato LeS:“Rendere il più possibile sicuro il lavoro delle Forze dell'ordine”
Corsie stradali preferenziali per i lavoratori transfrontalieri Corsie stradali preferenziali per i lavoratori transfrontalieri Per agevolare le necessarie verifiche
Denunciate 171 persone in un giorno Denunciate 171 persone in un giorno Anche 4 titolari di esercizi commerciali hanno violato l'ordinanza
Il rientro degli italiani dall'estero Il rientro degli italiani dall'estero Il comunicato del Dipartimento della protezione civile
Coronavirus:  2 arresti e 258 persone denunciate Coronavirus: 2 arresti e 258 persone denunciate Gli esiti di 5 giorni di controlli delle Forze dell'Ordine
Fioccano le denunce nella BAT Fioccano le denunce nella BAT Per il mancato rispetto delle norme adottate per fronteggiare la diffusione del contagio da coronavirus
Autocertificazione per gli spostamenti in Italia Autocertificazione per gli spostamenti in Italia È importante collaborare con le Autorità e le Forze di polizia
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.