Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
Eventi e cultura

Verso il 25 novembre: Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

A Canosa,  la "Marcia contro la violenza di genere"

Mancano pochi giorni al 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999. La ricorrenza segna anche l'inizio dei "16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" che precedono la Giornata Mondiale dei Diritti Umani in calendario il 10 dicembre di ogni anno, promossi nel 1991 dal Center for Women's Global Leadership (CWGL) e sostenuti dalle Nazioni Unite, per sottolineare che la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani. L'Italia arriverà con un bilancio pesantissimo: nel 2021 si conta un femminicidio ogni tre giorni. L'ultimo in ordine di tempo è quello avvenuto in un parco a Reggio Emilia, dove una donna di 34 anni, Juana Cecilia Hazana Loayza, originaria di Lima (Perù) è stata trovata morta. I Carabinieri hanno fermato l'ex compagno, un 24enne di Parma: durante l'interrogatorio ha confessato di averla uccisa. A settembre scorso, l'uomo era stato arrestato e processato per stalking proprio ai danni della 34enne ed era libero dal 4 novembre. Le cronache riportano che è la quarta in meno di una settimana in Emilia Romagna, 108 in Italia da inizio anno.

A Canosa di Puglia per il 25 novembre 2021, inizio alle ore 10.00, è in programma la "Marcia contro la violenza di genere", organizzata dalle associazioni Legambiente, Unesco, FIDAPA, Rotary, Rotaract, Interact, ANCRI BAT Canusium, Archeoclub, Oer e Misericordia, sotto il patrocinio del Comune di Canosa. Per l'occasione parteciperanno gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado di Canosa. "Come luogo d' incontro si indica Piazza Ferrara per i partecipanti di sesso maschile mentre le partecipanti invece si riuniranno in Piazza Vittorio Veneto che attendono l'arrivo dell'altro gruppo. Dopo un breve flashmob contro la violenza di genere." – Ha scritto la Dottoressa Carmelinda Lombardi (Presidente onorario Legambiente Canosa-Coordinatrice ambiente e salute Legambiente Puglia) per fornire le prime anticipazioni sulla manifestazione del 25 novembre - "Mentre, la marcia ricomincerà fianco a fianco senza distinzione di sesso sino a raggiungere Piazza Martiri XXIII Maggio dinanzi il Palazzo di Città". Saranno osservate le norme sanitarie anti-covid vigenti.
  • Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Canosa Calcio 1948-Città di Mola: gara di cartello Canosa Calcio 1948-Città di Mola: gara di cartello In campo per dire NO alla Violenza sulle Donne
Il Reddito di Libertà, un'importante sostegno in favore di donne in condizione di particolare vulnerabilità Il Reddito di Libertà, un'importante sostegno in favore di donne in condizione di particolare vulnerabilità L'intervento dell'Assessore alle Politiche Sociali Letizia Morra
In piedi signori ...davanti ad una Donna In piedi signori ...davanti ad una Donna Un forte grido "No alla violenza sulla donne"
Il primo passo per tornare libere dalle violenze è quella di denunciare Il primo passo per tornare libere dalle violenze è quella di denunciare L’Arma dei Carabinieri contro la violenza sulle donne
L’educazione al rispetto va insegnata a scuola L’educazione al rispetto va insegnata a scuola L'intervento del sindaco di Canosa Morra
I verdi occhi, più non avranno quella luminosità I verdi occhi, più non avranno quella luminosità S'intitola "Stupro" il componimento di Nunzio Di Giulio
In memoria di  Graziella Mansi In memoria di Graziella Mansi La Polizia di Stato inaugura la Stanza Ascolto Riservato intitolata alla piccola
Molestie sui luoghi di lavoro Molestie sui luoghi di lavoro L’assessore Stea presenta i risultati di un indagine della Regione Puglia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.