Green Pass
Green Pass
Notizie

Verifica green pass: attiva l’app in tutte le strutture sanitarie

Le dichiarazioni di Delle Donne, Commissario straordinario della Asl BT

"Tutte le strutture sanitarie ospedaliere e territoriali della Asl Bt sono state dotate di dispositivi per la verifica del Green Pass attraverso l'app del Ministero "VerificaC19": l'obiettivo è di accertarne la veridicità quando mostrato dagli accompagnatori degli utenti - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl BT - in linea con quanto disposto fino a oggi e teso a controllare e registrare gli accessi alle strutture, per controllare la diffusione del virus Covid, l'accesso è consentito agli utenti dei servizi e agli accompagnatori di soggetti non autosufficienti. La verifica del green pass si aggiunge ai controlli già effettuati sulla misurazione della temperatura".

"Stiamo vivendo una fase molto delicata che va monitorata e che pretende la massima attenzione da parte nostra - aggiunge Delle Donne - ovviamente non è richiesto green pass agli utenti nonostante qualche problema di interpretazione che si è creato in queste ore, ma semplicemente abbiamo messo le strutture nelle condizioni informatiche di verificare la veridicità del green pass quando gli accompagnatori di soggetti non autosufficienti lo esibiscono. Colgo l'occasione per ribadire con forza e determinazione l'importanza di fare il vaccino: oggi è in corso la terza giornata dedicata ai giovani che comunque potranno continuare ad accedere a sportello anche nei prossimi giorni. Al momento il 50 per cento dei giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni e il 78 per cento della popolazione vaccinabile ha ricevuto la prima dose mentre ha completato il ciclo vaccinale il 18 per cento dei giovani e il 60 per cento della popolazione generale".

Sono 5.400.940 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 18.30 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 91.9 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l'emergenza, 5.879.639). Il 78 per cento della popolazione vaccinabile della Asl Bt ha ricevuto almeno una dose di vaccino mentre il 60 per cento ha completato il ciclo vaccinale. Per i più giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni la percentuale di adesione alla prima dose di vaccino è del 50 per cento: oggi era in programma il terzo e ultimo open day dedicato ai giovani che comunque potranno continuare ad accedere agli hub negli orari programmati senza prenotazione, a sportello..
  • ASL BT
  • Coronavirus
  • Vaccinazione
Altri contenuti a tema
Obblighi vaccinali: sospesi 21 operatori della Asl Bt Obblighi vaccinali: sospesi 21 operatori della Asl Bt Saranno privati della retribuzione e di qualunque altro compenso o emolumento
Al via le  prenotazioni per  la terza dose del vaccino Al via le prenotazioni per la terza dose del vaccino La dichiarazione dell'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco
Canosa: l'83% della popolazione ha ricevuto la prima dose di vaccino Canosa: l'83% della popolazione ha ricevuto la prima dose di vaccino Mentre il 73 % ha completato il ciclo vaccinale
ASL BT: l'87% dei cittadini ha ricevuto la prima dose di vaccino ASL BT: l'87% dei cittadini ha ricevuto la prima dose di vaccino Mentre, il 75% ha completato il ciclo vaccinale
Il ruolo delle aziende sanitarie per il PNRR Il ruolo delle aziende sanitarie per il PNRR L'intervento del Commissario Alessandro Delle Donne
Donazione organo all'Ospedale Dimiccoli di Barletta Donazione organo all'Ospedale Dimiccoli di Barletta E' di un canosino in attesa di trapianto
ASLBT: 247 i pazienti fragili che hanno ricevuto la terza dose di vaccino ASLBT: 247 i pazienti fragili che hanno ricevuto la terza dose di vaccino Il Dipartimento Politiche per la Salute ha diffuso una circolare
Canosa: l'83% della popolazione ha ricevuto la prima dose Canosa: l'83% della popolazione ha ricevuto la prima dose Mentre il 73% la seconda dose
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.