Il Campanile
Il Campanile
Amministrazioni ed Enti

Valorizzazione dei giornali periodici locali

La Regione Puglia promuove un apposito progetto

La Regione Puglia promuove, con un apposito progetto, la valorizzazione dei giornali periodici locali, con l'obiettivo di realizzare e gestire il patrimonio digitalizzato delle risorse editoriali, per la salvaguardia di documenti inerenti la tradizione, la cultura e la storia del territorio pugliese. Ne dà notizia il dirigente della struttura speciale Comunicazione istituzionale, avvocato Rocco De Franchi. "I giornali periodici locali – spiega - sono infatti un patrimonio prezioso per la storia del territorio e costituiscono un bene di grande interesse dal punto di vista sociale, economico, culturale e storiografico. Le informazioni quotidiane sono un elemento di straordinaria importanza per conoscere cosa succede nel nostro presente, ma sapere anche cosa è accaduto in passato è altrettanto significativo per ricostruire i frammenti della nostra identità. I giornali cosiddetti "di prossimità" sono fonte in grado di raccontare le vicende dei nostri territori, delle comunità e delle persone. In molti casi sono i soli testimoni di storie e situazioni che nessun altro documento riesce a testimoniare e trasmettere".

Pertanto, si intende procedere con un'attività di digitalizzazione dei periodici locali, e la loro messa a disposizione on-line. Il progetto si inserisce nell'ambito del progetto Puglia Digital Library, il sistema della Regione Puglia che archivia e preserva nel tempo l'intero patrimonio culturale locale, rendendo il materiale digitale accessibile a tutti in formato open data. Il progetto, attraverso un avviso pubblico che sarà pubblicato sia sul sito www.regione.puglia.it che sul Bollettino ufficiale, prevede di realizzare la digitalizzazione dei periodici locali e la loro messa a disposizione on-line con l'obiettivo di incrementare il numero delle testate giornalistiche pugliesi di interesse per il territorio presenti sul Portale Puglia Digital Library, sostenendo la digitalizzazione di periodici con almeno quindici anni di pubblicazione continuativa, anche se cessata. Il progetto ha come finalità la realizzazione di una collezione digitale di periodici locali pugliesi fruibile in modo evoluto sul web e consiste nella digitalizzazione di tutte le pagine e nella creazione dei relativi metadati.. La dotazione finanziaria dell'avviso è di 60.000 euro.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Regione Puglia: "Nomine assessorili e consequenziali divisioni all’interno del Pd" Regione Puglia: "Nomine assessorili e consequenziali divisioni all’interno del Pd" La dichiarazione del consigliere Filippo Caracciolo, capogruppo Pd
Carlo Alberto Manfredi Selvaggi è il nuovo  Procuratore regionale della Corte dei Conti per la Puglia, Carlo Alberto Manfredi Selvaggi è il nuovo Procuratore regionale della Corte dei Conti per la Puglia, il Presidente Emiliano l'ha incontrato
Maggior livello di sicurezza sui mezzi di trasporto Maggior livello di sicurezza sui mezzi di trasporto Accordo tra Esercito e Regione Puglia
Vaccinazioni: "Bravi i pugliesi che hanno capito il valore della prevenzione" Vaccinazioni: "Bravi i pugliesi che hanno capito il valore della prevenzione" Il plauso del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola
I percorsi dei pazienti Covid I percorsi dei pazienti Covid Incontro Dipartimento-Medici di Medicina generale
Scuola: tracciamento e isolamento da Covid 19 nelle classi Scuola: tracciamento e isolamento da Covid 19 nelle classi Le nuove disposizioni per semplificare le procedure
La Puglia è la regione più vaccinata d’Italia La Puglia è la regione più vaccinata d’Italia Emiliano: "Questo risultato è frutto di un grande lavoro di squadra e, soprattutto, del senso di responsabilità"
Casi Covid : Le procedure per accertamento e sorveglianza Casi Covid : Le procedure per accertamento e sorveglianza La nota del dipartimento promozione della salute
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.