Polizia Postale
Polizia Postale
Cronaca

Truffe online: falsi rimborsi da parte di Enel

I consigli della Polizia Postale

"Dopo i calcoli finali della tua bolletta Enel energia, abbiamo stabilito che sei idoneo a ricevere un rimborso dell'importo di 128,04 euro". Inizia così la mail che sta arrivando in questi giorni sulle caselle di posta. È una truffa che sfrutta l'immagine contraffatta dell'azienda, che produce e distribuisce energia elettrica e gas. La Polizia Postale ricorda sempre di diffidare delle offerte pervenute tramite l'invio di mail o profili social e non precedute da alcuna richiesta e di non fornire mai dati personali. Inoltre, un consiglio da seguire per non cadere vittime della truffa, è quello di non aprire assolutamente la mail e di contattare telefonicamente l'Enel, attraverso il numero verde, così da richiedere un controllo e verificare realmente la veridicità dei fatti. In caso di sospetti occorre fare una segnalazione alla Polizia Postale.
  • Polizia Postale e delle Comunicazioni
Altri contenuti a tema
L’app Youpol per segnalare reati di violenza domestica L’app Youpol per segnalare reati di violenza domestica Permettere una interazione tra la sala operativa della Questura e il segnalante
Il  commercio di carte di credito rubate nel Dark web Il commercio di carte di credito rubate nel Dark web L'operazione della Polizia postale e delle comunicazioni
Giornata Europea per la protezione dei minori Giornata Europea per la protezione dei minori Polizia di Stato e studenti insieme
Truffe online: Green Pass falsi Truffe online: Green Pass falsi Denunciato studente referente in Italia di hacker russi
Pedopornografia : arrestato un falso calciatore Pedopornografia : arrestato un falso calciatore Adescava minori con falso profilo social
Una vita da social Una vita da social Al via la campagna educativa della Polizia
La truffa del pacco "bloccato" La truffa del pacco "bloccato" I consigli della Polizia Postale
Giornata mondiale degli insegnanti Giornata mondiale degli insegnanti La Polizia Postale nelle scuole per una serie di workshop sulla sicurezza online
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.