Sportello unico
Sportello unico
Amministrazioni ed Enti

Rilascio autorizzazioni sanitarie: stipulato protocollo d’intesa fra Comune e Asl BAT

D’ora in poi sarà il Suap a rilasciare le autorizzazioni sanitarie. Novità introdotta dal protocollo


D'ora in poi sarà il Suap a rilasciare le autorizzazioni sanitarie. Da quanto emerge dal protocollo d'intesa predisposto da Rosa Anna Asselta, responsabile Suap del Comune di Canosa, di concerto con Pantaleo Magarelli, dirigente Servizio Sian e Giovanni Sorrenti, coordinatore dell'unità di vigilanza del Sian dell'Asl/Bat, stipulato il 10 maggio scorso tra il Comune e la Azienda Sanitaria Locale della provincia di Bat, le istanze di Autorizzazioni Sanitarie riguardanti pubblici esercizi (bar, ristoranti, pub, paninoteche, ecc.) attività di vicinato alimentari e attività artigianale alimentari (pizzeria, pasticceria, ecc.) dovranno essere inoltrate dagli utenti presso il Comune di Canosa di Puglia e indirizzate allo Sportello Unico Attività Produttive (Suap), in Via G. Falcone, 134.La stipula del protocollo d'intesa, sottoscritto dal sindaco di Canosa di Puglia, Francesco Ventola e dal Direttore di Dipartimento Prevenzione delegato dal Direttore Generale dell'ASL BAT di Andria, Ignazio Di Mauro, è finalizzata a facilitare l'iter dei procedimenti, fatto salvo comunque il primario interesse della tutela della salute pubblica.

Il Suap del Comune di Canosa di Puglia, ricevute le istanze e fatte le valutazioni del caso, inoltrerà la richiesta di parere igienico sanitario presso l'Ufficio Distrettuale SIAN di Canosa di Puglia (in Piazza Umberto I, n. 9), che a sua volta notificherà all'utente e al Suap l'avvio del procedimento, richiedendo, ove necessaria, la documentazione indispensabile per il prosieguo dell'iter istruttorio della pratica.Al termine dell'iter istruttorio, effettuato il sopralluogo ed esaurite le formalità correlate al versamento dei diritti sanitari, l'Ufficio Distrettuale Sian di Canosa di Puglia invierà, in caso di esito positivo, al Suap il parere igienico sanitario, con allegata planimetria dell'immobile sul quale è stato espresso il parere, vistata in originale dal responsabile Sian, nel termine massimo di 45 giorni, salvo proroghe da comunicarsi opportunamente. L'esito negativo della pratica verrà, in caso, comunicato al Suap.
Il Suap, ricevuto il parere igienico sanitario, provvederà all'emissione del titolo Autorizzativo a firma del sindaco.
Il parere Igienico Sanitario, qualora favorevole, potrà essere utilizzato dal Suap del Comune di Canosa, anche per Autorizzazioni diverse da rilasciarsi in favore dell'attività stessa, per le quali fosse richiesta espressione di parere igienico sanitario, senza ulteriore aggravio procedurale per l'utente.

Novità introdotta dal protocollo è la nuova procedura concordata per accelerare i tempi "in caso di nuovo ingresso o di cambiamento della ragione sociale di una ditta, con lo svolgimento nell'ambito dell'attività nel medesimo locale" – tiene a precisare Rosa Anna Asselta -. In questo caso l'utente si rivolgerà al Suap dichiarando le modifiche soggettive avvenute e confermando le situazioni oggettive dell'immobile. Il Suap dopo aver valutato la comunicazione aggiornerà il titolo autorizzativo sanitario senza dover nuovamente attivare la procedura di richiesta di nuovo parere all'Asl per rilasciare una nuova autorizzazione sanitaria, come avveniva fin'ora. Copia delle dichiarazioni dell'utente e copia del titolo aggiornato verranno inviate al Suap che potrà procedere a verifiche ispettive".
Le nuove procedure saranno messe in atto dal 1 giugno prossimo. "Consigliamo agli utenti e agli addetti ai lavori – conclude Asselta - di presentare le richieste di autorizzazioni sanitarie direttamente al protocollo del Suap, al fine di accelerare i tempi".

Ufficio Stampa Comunale
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.