Olio
Olio
Vita di città

La solidarietà della Fondazione Archeologica Canosina

Donerà 200 litri di olio a Casa Francesco

Alle ore 12.00, di sabato 5 dicembre, la Fondazione Archeologica Canosina donerà, presso la sede associativa in via Puglia n.12, duecento litri di olio extravergine di oliva, proveniente dalla campagna di raccolta, dell'anno in corso, degli alberi di ulivo, piantumati nel Parco Archeologico di San Leucio a Canosa di Puglia(BT). Dal 1993, la FAC impegnata nella promozione e valorizzazione del territorio canosino e non solo, si pone al fianco dei più bisognosi, compiendo questo atto di generosità, reso possibile grazie anche alla collaborazione dell'imprenditore canosino Luigi Fioravante, titolare dell'omonimo frantoio che ha molito gratuitamente il raccolto. "Siamo felici di poter donare il frutto del lavoro di raccolta di questo anno alla mensa solidaristica di 'Casa Francesco' che da oltre sei anni,-dichiara il Presidente della FAC Sergio Fontana- con l'impegno di Don Felice Bacco, di tanti volontari e persone di buona volontà regala un pasto caldo a chiunque ne abbia bisogno". A Canosa di Puglia, "Casa Francesco" non fa solo bene a chi ha bisogno di sostegno, in questo momento generale di difficoltà, ma è sicuramente un ulteriore stimolo a crescere nella cultura del volontariato, in cui la Fondazione Archeologica Canosina crede fermamente e fonda le sue radici.
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Don Felice Bacco
  • Fondazione Archeologica Canosina
  • Casa Francesco
  • Dott.Sergio Fontana
Altri contenuti a tema
OFANTO LA VIA DEL FIUME OFANTO LA VIA DEL FIUME Il libro di Filli Rossi che sarà presentato a Canosa
Canosa: I beni culturali come volano anche economico Canosa: I beni culturali come volano anche economico Dal convegno "Creare economia con la cultura"
8 Canosa si racconta all'ANCRI BAT Canosa si racconta all'ANCRI BAT Le congratulazioni del presidente Cav. Cosimo Sciannamea
Creare economia con la cultura Creare economia con la cultura Convegno presso le absidi della Cattedrale di San Sabino
Canosa: John Pedeferri tra le bellezze archeologiche Canosa: John Pedeferri tra le bellezze archeologiche Ha realizzato il servizio-video “Mille tombe di Canosa, milioni di pezzi trafugati all'estero” per SkyTg24 
Canosa: “La città degli ipogei” Canosa: “La città degli ipogei” Il programma del tour alla scoperta dei principi dauni
Passa la sposa Ilenia con Renato Passa la sposa Ilenia con Renato Focus sulla zita in "archeologia"
Non solo colonne: le pere di Sant’Anna Non solo colonne: le pere di Sant’Anna L’albero 'archeologico' di Canosa di Puglia
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.