Alluvione Toscana
Alluvione Toscana
Territorio

La Protezione civile pugliese si conferma una eccellenza

Emiliano sente Giani e dispone invio colonna mobile in Toscana

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha accolto l'invito della Presidenza del Consiglio dei Ministri ad intervenire per far fronte all'emergenza alluvionale in Toscana e, su indicazione del Dipartimento della Protezione civile, ha disposto l'immediata attivazione e invio della colonna mobile regionale pugliese. Il presidente Emiliano aveva già sentito nella giornata di ieri il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani per esprimere solidarietà e vicinanza e offrire tutto il supporto necessario. L'attivazione della Colonna mobile della Regione Puglia avverrà secondo il seguente dispositivo:
- n. 50 Volontari;
- n. 1 idrovora Varsico portatile con portata di 150 mc/h;
- n. 1 idrovora Lanmar su carrello veloce con portata di 240 mc/h;
- n. 1 idrovora Varsico su rimorchio veloce con portata di 360 mc/h;
- n. 1 rimorchio con pompa idrovora da 6000 lt/min
- gruppo elettrogeno 3 le monofase
- n. 19 fuoristrada pick-up con modulo AIB
- n. 1 idrovora carrellata da 3500 lt
- n. 1 bobcat
- N. 2 Escavatori (da 16 q.li ,da 25 q.li)
- N. 5 Idrovore 2000 l/minuto
- N 1 motopompa da fango min da 210 l/min completa di accessori
- N. 2 elettropompa sommergibile min da 300 l/min completa di accessori
- N. 4 torre faro da 2400 W su carrello (dimensioni compreso carrello)

"La Puglia è pronta a supportare la popolazione Toscana colpita dall'alluvione - dichiara il presidente Emiliano - Questo intervento rappresenta anche uno straordinario riconoscimento all'eccellenza della protezione civile pugliese, che è un patrimonio non solo della nostra regione ma del Paese intero". Volontari e mezzi della protezione civile saranno accompagnati dall'ingegnere Barbara Valenzano, responsabile Operazioni e Gestione Emergenza, insieme al dottor Pirone per il Supporto Soup, dottor Ciliberti per la Colonna mobile e ingegnere Verdiani per il Supporto Rischi e Strutture.
  • Emiliano
  • Protezione Civile
Altri contenuti a tema
Consiglio Regionale Puglia: “Respinto definitivamente il Trattamento di Fine Mandato” Consiglio Regionale Puglia: “Respinto definitivamente il Trattamento di Fine Mandato” Grande soddisfazione di Emiliano
Autonomia differenziata: La Regione Puglia dice "sì" al referendum abrogativo Autonomia differenziata: La Regione Puglia dice "sì" al referendum abrogativo La  dichiarazione del  presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
Antonio Decaro, presidente della commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento Europeo Antonio Decaro, presidente della commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento Europeo Coldiretti Puglia: "Buon lavoro!"
La Regione Puglia tutela le differenze e contrasta le discriminazioni  La Regione Puglia tutela le differenze e contrasta le discriminazioni  Promulgata la legge regionale n. 24/2024
Il Fascicolo Sanitario Elettronico : La sfida ora è farlo diventare il compagno di lavoro virtuale di tutti i medici Il Fascicolo Sanitario Elettronico : La sfida ora è farlo diventare il compagno di lavoro virtuale di tutti i medici Emiliano al Convegno al castello svevo di Bari
Premio Radice di Puglia a Lino Banfi Premio Radice di Puglia a Lino Banfi Emiliano: “Una nostra radice, simbolo della pugliesità e artista da sempre impegnato nella difesa dei più deboli”
Uniti nel ricordo, nell’impegno, nel senso di comunità Uniti nel ricordo, nell’impegno, nel senso di comunità Emiliano e Ciliento alla commemorazione delle vittime della strage dei treni Andria- Corato del 12 luglio 2016
La Regione Puglia è al fianco del Libro Possibile come suo principale sostenitore La Regione Puglia è al fianco del Libro Possibile come suo principale sostenitore Il presidente Emiliano all’apertura del Festival 2024 a Polignano a Mare
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.