Polizia
Polizia
Cronaca

La Polizia di Stato scopre deposito di mezzi rubati

Denunciate due persone per ricettazione e riciclaggio

Mercoledì scorso a Stornara (FG), i poliziotti del Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia e di Cerignola, nell'ambito di un'operazione congiunta, hanno individuato e sequestrato un hub per la raccolta internazionale di mezzi pesanti rubati. Nell'ambito dell'attività di contrasto al reato di furti di auto e mezzi pesanti, gli agenti della Polizia di Stato hanno concentrato l'attenzione su un deposito industriale che, dall'esterno, appariva dismesso e abbandonato. Una volta entrati, i poliziotti hanno sottoposto a perquisizione il fabbricato e si sono trovati di fronte ad un'autentica centrale, all'interno della quale venivano convogliati autocarri provento di furti o rapine commessi in Italia ed all'estero; rinvenuti anche mezzi rubati nel nord Italia ed in Slovenia. Complessivamente, sono stati sequestrati 32 autocarri ad uso commerciale, 20 motori, 16 assali, 56 sportelli, 35 coppie di targhe contraffatte utilizzate per eludere i controlli di polizia, 500 litri di gasolio e circa un migliaio di pezzi vari di veicoli; ingente il valore commerciale che si attesta intorno al milione di euro.

Sono in corso accertamenti per risalire all'identità dei responsabili ed alla filiera; dalle prime verifiche è emerso che il capannone era divenuto centro di stoccaggio di mezzi pesanti che, dopo essere stati rubati, venivano "ricoverati" al sicuro e "cannibalizzati": disarticolati in ciascuna delle loro componenti per poi essere rivenduti sul mercato nero. Denunciate alla Procura di Foggia due persone, un italiano del posto di 27 anni - con precedenti per ricettazione - ed un cittadino rumeno di 48 anni residente a Spinazzola (BA) che, tuttavia, all'atto della perquisizione si è reso irreperibile. Entrambi sono ora accusati di ricettazione e riciclaggio.

  • Polizia di stato
Altri contenuti a tema
Nuovi funzionari assegnati alla Questura BAT Nuovi funzionari assegnati alla Questura BAT A giugno l'inaugurazione ad Andria
Nel ricordo delle vittime covid-19 Nel ricordo delle vittime covid-19 A Bari, celebrato il 169° Anniversario della Fondazione della Polizia
Un progetto contro le scommesse illecite Un progetto contro le scommesse illecite Firmato dal Dipartimento della pubblica sicurezza e Lega Serie B
Pasqua: operazione "Abbraccio" della Polizia di Stato Pasqua: operazione "Abbraccio" della Polizia di Stato Vicinanza ai tanti bambini che ogni giorno lottano per sconfiggere la malattia
Polizia di Stato: i primi 40 anni senza stellette Polizia di Stato: i primi 40 anni senza stellette Un servizio fatto di assidua presenza tra la gente, come parte integrante delle comunità
Canosa: vendita e macellazione abusiva di carni Canosa: vendita e macellazione abusiva di carni Due persone denunciate dalla Polizia di Stato
Giornata Internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale Giornata Internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale La Polizia fa il punto della situazione in Italia
Canosa: scoperto il truffatore seriale delle suore Canosa: scoperto il truffatore seriale delle suore E' un 20enne andriese, con precedenti specifici
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.