Il mondo
Il mondo
Religioni

La Giornata per la Custodia del Creato

Il programma di attività della parrocchia-santuario Madonna del Sabato di Minervino Murge

La parrocchia-santuario Madonna del Sabato di Minervino Murge(BT), retta da Don Peppino Balice ha organizzato un programma di attività per la "Giornata della custodia e salvaguardia del creato ", in calendario domenica 15 settembre. "Quante sono le tue opere, Signore" (Sal. 104, 24) - Coltivare la biodiversità - Imparare a guardare alla biodiversità, per prendercene cura: è uno dei richiami dell'Enciclica Laudato si' di Papa Francesco. Esso risuona con particolare forza nel documento preparatorio per il Sinodo che nell'ottobre del 2019 sarà dedicato all'Amazzonia, una regione che è "un polmone del pianeta e uno dei luoghi in cui si trova la maggior diversità nel mondo" ("Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per un'Ecologia Integrale", n.9). La Giornata per la Custodia del Creato è allora quest'anno per la Chiesa italiana un'occasione per "conoscere e comprendere quella realtà fragile e preziosa della biodiversità, di cui anche la nostra terra è così ricca". Proprio il territorio italiano, infatti, è caratterizzato da una varietà di organismi e di specie viventi acquatici e terrestri, a disegnare ecosistemi che si estendono dagli splendidi boschi delle Alpi – le montagne più alte d'Europa – fino al calore del Mediterraneo. Riflessione e discernimento sono le vie indicate dai vescovi perché "solo un'umanità così rinnovata sarà all'altezza della sfida posta dalla crisi socio-ambientale", serve la conversione ecologica secondo la prospettiva dell'ecologia integrale della Laudato si'. Unica strada per rispettare la terra che ci è stata donata.

Il programma di domenica 15 settembre. a cura di don Peppino Balice e di tutti i collaboratori pastorali della parrocchia-santuario Madonna del Sabato prevede :
alle ore 15.30, raduno presso il Santuario della Madonna del Sabato con i propri mezzi;
alle ore 16.00, arrivo a "Tor Dei Falchi" e confronto sul messaggio "Coltivare la diversità", voci a confronto sul tema attraverso la coltivazione dell'uva, del melograno,del miele. Per l'occasione, interverranno al dialogo a tre voci il dottor Donato Di Giacomo, la dottoressa Antonella Migliorati e il dottor Paolo Stillavato;
alle 18.00, momenti di preghiera interconfessionale;
alle ore 18.30, spettacolo di falconeria;
alle ore 19.30, ritorno al Santuario e celebrazione Eucaristica;
alle ore 20.15, momenti di convivialità con i prodotti della terra di questo periodo con la musica del gruppo "I Briganti".
La comunità è invitata a partecipare.
  • Minervino Murge
  • Giornata per la Custodia del Creato
Altri contenuti a tema
Parto dalla Puglia fa tappa a Minervino Murge Parto dalla Puglia fa tappa a Minervino Murge Sarà presentata la start up "Make Your Travel"
Via dei Sensi: tour tra archeologia, gusto e tradizione Via dei Sensi: tour tra archeologia, gusto e tradizione Il programma delle iniziative
Inaugurato l' Hospice “Karol Wojtyla”, struttura di accoglienza e ricovero Inaugurato l' Hospice “Karol Wojtyla”, struttura di accoglienza e ricovero A Minervino Murge, il presidente della Regione Emiliano
Alla scoperta del borgo antico di Minervino Murge Alla scoperta del borgo antico di Minervino Murge In occasione della XV Edizione di “Sogni nelle Notti di Mezza Estate”
Alla scoperta del Culto Mariano Alla scoperta del Culto Mariano A Minervino Murge, itinerario a tema
Uno scatto di vita Uno scatto di vita Un concorso fotografico per allestire l'hospice di Minervino Murge
Minervino ieri e oggi Minervino ieri e oggi Itinerario guidato tra storie, personaggi e bellezze storico-artistiche
Tra fede, arte e gusto nel Balcone delle Puglie Tra fede, arte e gusto nel Balcone delle Puglie Il programma per la Domenica delle Palme a Minervino Murge
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.