Firenze - TourismA - il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale
Firenze - TourismA - il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale
Turismo

La Fondazione Archeologica Canosina a TourismA 

A Firenze, gli Stati generali della gestione del patrimonio culturale dal basso

A Firenze si conclude quest'oggi TourismA - il Salone dell'Archeologia e del Turismo Culturale, dedicato alla divulgazione e al confronto di tutte le iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze. Firenze per tre giorni capitale della cultura e dell'arte ospitando operatori ed esperti del settore, centinaia di espositori, molti dei quali provenienti dall'estero, che hanno preso parte ai convegni e alle presentazioni organizzate negli spazi prestigiosi del Palazzo dei Congressi. A Firenze, una delle città europee più legate all'idea dei beni culturali come valore identitario e motore di promozione economica, ha partecipato una delegazione della Fondazione Archeologica Canosina Onlus, presieduta da Sabino Silvestri, nell'ambito del convegno sul tema"Il BENE NOSTRO Stati generali della gestione del patrimonio culturale dal basso" a cura del professor Giuliano Volpe, docente di Archeologia all'Università di Foggia. Gli Stati Generali della gestione del Patrimonio Culturale dal basso hanno chiamato a raccolta le grandi e piccole fondazioni, associazioni, società, cooperative, singoli professionisti; tutte quelle realtà, spesso sconosciute, che operano nel campo del patrimonio culturale in silenzio, tra mille difficoltà, da Nord a Sud, senza adeguati supporti. Tale confronto è servito a dare voce e spazio alle numerose esperienze di cura, tutela, manutenzione, valorizzazione e gestione sviluppatasi in varie forme; a far emergere richieste, domande e bisogni necessari a favorire la crescita delle straordinarie energie e vitali creatività e a sostenere la nascita di nuove iniziative.

Nel 2016, il professor Giuliano Volpe, già presidente del Consiglio Superiore 'Beni Culturali e Paesaggistici' del MIBACT, ha pubblicato il libro da titolo "Un patrimonio italiano. Beni culturali, paesaggio e cittadini", per UTET Editore. Un viaggio nell'Italia migliore, un tour ideale tra musei, parchi, monumenti, gestiti "dal basso": tante soluzioni diverse che dimostrano come sia possibile fare dell'eredità culturale un elemento vivo e un fattore di coesione e di crescita di una comunità, grande o piccola che sia. Nel saggio sono raccolte storie e situazioni in cui gli ostacoli sono stati trasformati in opportunità, in cui la voglia di fare italiana ha trovato spazi e possibilità per mettersi alla prova, e riuscire."Quante energie, quanto entusiasmo, quante capacità animano il nostro Paese: ma le energie devono essere sostenute, l'entusiasmo non va spento, le capacità meritano di essere sviluppate". Nelle dichiarazioni del docente universitario molto legato alle radici culturali di Canosa, una delle realtà archeologiche più importati non solo della Daunia e della Puglia ma dell'intera Italia meridionale.

Per il gran finale di TourismA, il Salone dell'Archeologia e del Turismo Culturale è atteso Alberto Angela, presentatore del famoso programma televisivo "Meraviglie.La Penisola dei tesori", che nel pomeriggio odierno interverrà in una conferenza sul tema della conferenza "Cleopatra. La regina che sfidò Roma e conquistò l'eternità". Tanti Incontri e dibattiti rivolti alla tutela e alla valorizzazione dei "tesori di famiglia", che sono i centri storici, i paesaggi, i borghi, le strutture museali, i parchi, le aree e siti archeologici, "il nostro vero patrimonio" da preservare e tramandare alle generazioni future e fruirlo in un modo migliore.
Firenze - TourismA - il Salone dell’Archeologia e del Turismo CulturaleSabino Silvestri, presidente della F.A.C  a Firenze TourismAFirenze - TourismA - il Salone dell’Archeologia e del Turismo CulturaleFirenze TourismA  il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale
  • Fondazione Archeologica Canosina Onlus
  • Sabino Silvestri
  • Firenze
  • TourismA-il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale
  • Giuliano Volpe
  • Alberto Angela
  • Meraviglie.La Penisola dei tesori
Altri contenuti a tema
Ponte Romano. ponte degli innamorati Ponte Romano. ponte degli innamorati Il componimento di Nunzio Di Giulio per San Valentino
Canosa : la bellezza delle Terme Ferrara e Lomuscio Canosa : la bellezza delle Terme Ferrara e Lomuscio Nell'antica Roma, rappresentavano luoghi di ritrovo
Canosa: La bellezza del  Tempio Giove Toro Canosa: La bellezza del Tempio Giove Toro Il sito archeologico è gestito dalla Fondazione Archeologica Canosina
Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Ex Filantropica: verso la revoca degli atti amministrativi Dichiarazione congiunta della Fondazione Archeologica Canosina, Pro Loco e Italia Nostra
La cultura come segno di civiltà La cultura come segno di civiltà Canosa aderisce alle "Giornate Europee del Patrimonio"
Canosa e la via traiana Canosa e la via traiana L'itinerario del tour di sabato
L'Amore per l'Archeologia L'Amore per l'Archeologia La Fondazione Archeologica Canosina partecipa al progetto delle Chiese del Centro storico di Canosa
Il Museo non solo come un mero espositore di reperti Il Museo non solo come un mero espositore di reperti L'intervento del dottor Francesco Morra
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.