Salvatore Paulicelli
Salvatore Paulicelli
Associazioni

Insieme per un NUOVO INIZIO

Il programma dei candidati per l'elezione dei nuovi organi statutari di CanoSIamo

Sarà la sede dell'UNAR - Unione delle Associazioni Regionali,in via Ulisse Aldrovandi n.16 a Roma ad ospitare l'Assemblea di "CanoSIamo", l'Associazione dei canosini di Roma, che si terrà a partire dalle ore 10,00 di sabato 8 giugno 2019 per l'elezione dei nuovi organi statutari con l'adozione del programma per il triennio 2019/2022. Dal Direttivo di "CanoSIamo" risulta regolarmente approvata una sola proposta con la denominazione "Insieme per un NUOVO INIZIO" con una lista di 9 candidati ( 5 donne e 4 uomini): Salvatore Paulicelli, Carmela Rinaldi, Francesco Labianca, Costanza Porro, Piero Bufano, Marianna De Muro, Francesco Imbrici, Paola Flora, Tiziana Di Chio. Con una nota si propongono per la guida di "CanoSIamo" e per la realizzazione del programma di "Insieme per un NUOVO INIZIO".

"""Le vicende degli ultimi tempi di "CanoSIamo" hanno indotto i Soci Fondatori e gli Organi Dirigenti a mettersi insieme per rimettere in cammino l'Associazione dei canosini di Roma nata, con tanto entusiasmo e impegno, 5 anni fa. La decisione che ne è scaturita, anticipa lo svolgimento dell'Assemblea generale dei soci e procede al rinnovo totale del Direttivo, del Collegio dei Probi Viri e del Collegio dei Revisori dei Conti. Ringraziamo il Presidente uscente Raffaele Cirillo e tutti i componenti degli Organi statutari per il lavoro svolto e per lo spirito costruttivo con il quale hanno affrontato insieme ai Soci Fondatori questa difficile fase organizzativa. Proponiamo all'Assemblea dei soci la nostra ipotesi per la gestione del triennio 2019/2022 insieme ad un gruppo di uomini e donne con varie esperienze professionali e associative, pronti a lavorare per la realizzazione degli obiettivi con forte volontà inclusiva,collaborativa e unitaria. – Preliminarmente ci impegneremo per consolidare, ampliare e arricchire le ragioni umane e sentimentali della nostra comunità. La comunità dei "Canosini di Roma" - Concentreremo le nostre attenzioni nella ricerca di tutte quelle persone che "in qualsiasi modo" avendo radici nella nostra Città di origine, si distinguono nei loro campi in varie località nazionali e internazionali. Ci sono molte personalità nei più vari campi che ci inorgogliscono e devono essere indicate come esempi positivi. Con loro organizzeremo iniziative ed eventi. Pensiamo alla cultura, alle arti, allo spettacolo, all'economia, allo sport e a quant'altro ci si presenterà man mano che il tempo scorrerà. - La presenza di famiglie giovani orientera' la nostra attività in direzione degli interessi dei più piccoli. - I numerosi studenti e studentesse nelle Università Romane ,provenienti da Canosa, saranno oggetto della nostra attenzione sia per ciò che attiene la partecipazione alle attività dell'associazione sia per quanto riguarda l'accoglienza e l'inserimento in Città. - Ĺa suggestiva idea della costruzione di un "Ponte " capace di 'ascoltare" questo mondo
che si muove verso Roma, fatto di giovani studenti o lavoratori o persone alla ricerca di cure sanitarie specialistiche, e in grado di "orientare", suggerendo qualche soluzione di alloggio o altro andrebbe approfondita e sviluppata ,in considerazioni delle problematiche complesse. Senza dubbio accrescerebbe di molto la qualità del nostro impegno di umanità solidale. - Una cura particolare sarà assicurata nella organizzazione di incontri di intrattenimento, valorizzando ben note doti dei nostri associati nel campo della cucina tradizionale, del ballo e dell'animazione. - Non saranno trascurate iniziative su Roma, la Città che ci ha accolti e nella quale ormai viviamo integrati, ricca di Storia, di cultura ,dotata di un fascino unico e coinvolgente. I Musei,le Gallerie, i Teatri, i grandi eventi , anche sportivi, potranno essere le giuste occasioni per stare insieme, contribuendo a migliorare sempre più la qualità della vita della nostra Comunità. - Canosa è la nostra terra e certamente non le faremo mancare le nostre cure premurose , cercando possibilmente di darle una mano, in collaborazione e condivisione con il Comune,la Pro Loco, la Fondazione Archeologica e il Museo dei Vescovi, nostri Partner statutari. - Il lavoro organizzativo terrà conto delle competenze e delle esperienze dei componenti del Direttivo che, nell'operare, terranno sempre in mente la collegialità, la collaborazione,la lealtà, la solidarietà. Le linee di programma appena abbozzate, richiedono una crescita quantitativa e qualitativa dell'associazione dei Canosini di Roma insieme ad un grande impegno del gruppo dirigente che si candida per la guida di "CanoSIamo". Il nostro impegno lo dichiariamo apertamente, il nostro entusiasmo sarà il carburante per il viaggio, la nostra passione civile e sociale faranno il resto""".
  • CanoSIamo
Altri contenuti a tema
Salvatore Paulicelli  alla presidenza di CanoSIamo Salvatore Paulicelli alla presidenza di CanoSIamo E' stato presentato il direttivo dell'associazione dei canosini di Roma
Un nuovo direttivo per CanoSIamo Un nuovo direttivo per CanoSIamo Eletti i candidati di "Insieme per UN NUOVO INIZIO"
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.