Tricolore 2017 Bandiera
Tricolore 2017 Bandiera
Eventi e cultura

Il Tricolore emblema di democrazia, solidarietà e giustizia sociale

A Reggio Emilia le celebrazioni

Grande partecipazione di pubblico e di autorità alle celebrazioni per la bandiera italiana, svoltesi quest'oggi a Reggio Emilia. Scolaresche, genitori con i figli, nonni per mano ai nipotini, generazioni unite dalla stessa emozione, quella di tre colori che segnano la storia dell'Italia. Il 223° compleanno del Tricolore per la Città di Reggio Emilia è sempre un giorno speciale legato alla storia, quella dei colori verde bianco e rosso come primo vessillo dell'allora Repubblica Cispadana, che iniziò il 7 gennaio del 1797. Colori che sono ancora oggi emblema dei diritti umani e civili fondamentali. Quest'anno, la giornata del 223esimo anniversario è stata dedicata ai diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, unendo così quelle che sono due competenze che rendono Reggio famosa: l'essere culla del Tricolore e il Reggio Emilia Approach, il pensiero educativo sull'infanzia e sui diritti ad essa connessi. E' stato il presidente del Parlamento europeo David Sassoli l'ospite d'onore della Festa del Tricolore di Reggio Emilia che ha affermato: "È bello essere qui a ricordare un simbolo che è fissato nella nostra Costituzione che è la bandiera (per esempio non c'e' l'inno) a testimoniare la nostra identità, la nostra unità e la nostra indipendenza. E' stata un simbolo nella lunga marcia per l'unificazione e nella lotta di liberazione per riconquistare la democrazia ".

Per l'occasione Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Ricorre oggi il 223° anniversario della nostra Bandiera. Era il 1797 quando da Reggio nell'Emilia ha avuto inizio il percorso durante il quale il Tricolore si è radicato lungo tutta l'Italia come simbolo dello Stato unitario e poi della Repubblica, affermando i valori di libertà e democrazia che hanno ispirato tante generazioni di italiani. L'Articolo 12 della Costituzione identifica nel Tricolore il Vessillo ufficiale della Repubblica. Esso raffigura l'emblema dei valori della Carta Fondamentale quali democrazia, rispetto dei diritti dell'uomo, solidarietà e giustizia sociale. Divenuto simbolo dell'Italia, del suo popolo e dell'italianità nel mondo, è elemento che ci contraddistingue in ogni luogo e in ogni ambito, dalle missioni di pace delle nostre Forze Armate alle sedi diplomatiche all'estero, dalle competizioni sportive alle espressioni artistiche. Esso racchiude i sentimenti di unità e di coesione, rappresenta i nostri valori e l'identità nazionale e costituisce ideale legame tra le diverse generazioni e tra tutti gli italiani o figli di italiani residenti all'estero. È un imprescindibile patrimonio che ci stimola ed esorta a proseguire, con rinnovato impegno e sulla base di radici comuni, il nostro cammino caratterizzato da innovazione, progresso, rispetto e benessere.Viva il Tricolore, viva la Repubblica».
Il 1° Tricolore Reggio EmiliaIl Primo Tricolore a Reggio Emilia216°anniversario del Tricolore italiano217° anniversario del Tricolore
  • Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
  • Reggio Emilia
Altri contenuti a tema
L'instancabile opera delle  Misericordie di Puglia L'instancabile opera delle Misericordie di Puglia A Bari, la Misericordia di Canosa in occasione della visita di Papa Francesco
Riconoscenza a quanti si stanno impegnando per fronteggiare il coronavirus Riconoscenza a quanti si stanno impegnando per fronteggiare il coronavirus La dichiarazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Il presidente della Repubblica Mattarella sarà a Bari Il presidente della Repubblica Mattarella sarà a Bari Per la santa messa officiata da Papa Francesco
Giorno del ricordo:"Foibe ed esodo sciagura nazionale" Giorno del ricordo:"Foibe ed esodo sciagura nazionale" La dichiarazione del presidente Mattarella
Lavoreremo subito ai bandi per la scuola dell’infanzia e primaria Lavoreremo subito ai bandi per la scuola dell’infanzia e primaria I ministri Azzolina e Manfredi hanno giurato
La cultura della responsabilità costituisce il più forte presidio di libertà La cultura della responsabilità costituisce il più forte presidio di libertà Il discorso di fine anno del presidente Sergio Mattarella
L’evasione fiscale:  "È una cosa davvero indecente" L’evasione fiscale: "È una cosa davvero indecente" La risposta del Presidente Mattarella agli studenti che ha incontrato al Quirinale
I diritti e il benessere delle persone disabili I diritti e il benessere delle persone disabili Longo:"L'abbattimento delle barriere di ogni tipo è premessa all'esercizio di molti diritti"
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.