Tricolore 2017 Bandiera
Tricolore 2017 Bandiera
Storia

Il Tricolore come Bandiera della Repubblica, emblema del nostro Paese

La dichiarazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

«Ricorre oggi il 227° anniversario della nascita, per volontà del Parlamento della Repubblica Cispadana, riunito a Reggio Emilia, del primo Tricolore rosso, bianco e verde. Radicandosi nelle tappe della storia d'Italia, è giunto sino ad oggi, simbolo della Patria. La Costituzione afferma, con l'articolo 12, il Tricolore come Bandiera della Repubblica, emblema del nostro Paese. In essa si identificano quei sentimenti di coesione e identità nazionale e quegli ideali di libertà, democrazia, giustizia sociale e rispetto dei diritti dell'uomo che sono le fondamenta della nostra comunità e animano la coscienza civile nelle sue varie espressioni. Del Tricolore, patrimonio di storia e cultura, andiamo, giustamente orgogliosi. In esso si riconoscono le concittadine e i concittadini stimolati nell'impegno di rendere vivi i valori della Costituzione. Viva il Tricolore, viva la Repubblica». E' la dichiarazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in questa giornata celebrativa nazionale italiana. E' stata istituita dalla legge n. 671 del 31 dicembre 1996, nell'ambito del bicentenario della nascita a Reggio Emilia della bandiera italiana, che avvenne ufficialmente il 7 gennaio 1797 con l'adozione ufficiale del Tricolore da parte della Repubblica Cispadana, Stato napoleonico nato l'anno precedente e dipendente dalla Prima Repubblica francese.
216°anniversario del Tricolore italianoIl Primo Tricolore a Reggio EmiliaIl 1° Tricolore Reggio EmiliaIl primo Tricolore di Reggio Emilia
  • Reggio Emilia
  • Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
  • Giornata Nazionale della Bandiera
Altri contenuti a tema
I vasi di Canosa esposti in Brasile I vasi di Canosa esposti in Brasile Nell'ambito della mostra “Forme e Colori dall’Italia Preromana. Canosa di Puglia”
Il 21 marzo si celebra la "Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie" Il 21 marzo si celebra la "Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie" La dichiarazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Siamo certi che farete il meglio Siamo certi che farete il meglio Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha incontrato la Nazionale italiana maschile di Tennis vincitrice della Coppa Davis 2023.
Il  flagello della guerra porta indicibili afflizioni all’umanità   Il flagello della guerra porta indicibili afflizioni all’umanità   Il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
La memoria è  materia viva, è il lievito delle nostre giornate La memoria è materia viva, è il lievito delle nostre giornate A Bari, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Giorno della Memoria: "L'antisemitismo ritorna, la Repubblica non lo tollererà" Giorno della Memoria: "L'antisemitismo ritorna, la Repubblica non lo tollererà" L'intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia dedicata a  "I Giusti tra le Nazioni"
Uniti siamo forti Uniti siamo forti Il discorso di fine anno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Canosa: Sinergia tra le Istituzioni per i valori della Costituzione Canosa: Sinergia tra le Istituzioni per i valori della Costituzione I militari dell'82° Reggimento Fanteria “Torino” hanno incontrato gli studenti
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.