Tartufo
Tartufo
Scuola e Lavoro

I Tartufi in Puglia e la Gastronomia Marinara

A Bari, il concorso gastronomico con gli istituti alberghieri

L'insolito e innovativo connubio pesce e tartufo giunge alla seconda edizione che, quest'anno, andrà in scena a Bari il prossimo 1° dicembre. Il concorso gastronomico "I tartufi in Puglia e la gastronomia marinara", patrocinato dal Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, è rivolto agli allievi dell'ultimo anno di corso degli Istituti alberghieri pugliesi. Nato dall'idea dell'Onorevole Giuseppe L'Abbate, già sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole, e del Commendator Giuseppe Cristini, presidente dell'Accademia del Tartufo nel Mondo, è organizzato dall'IPEOA Perotti di Bari, vincitore della prima edizione con la studentessa Rebeca Paciullo.

A sfidarsi nell'esaltazione e valorizzazione del tartufo, con sapienti abbinamenti volti ad innovare l'offerta gastronomica del territorio, saranno sette istituti pugliesi: il Salvemini di Fasano (BR), il Majorana di Bari, il Perrone di Castellaneta (TA), il Domenico Modugno di Polignano a Mare, l'Aldo Moro di Trani, il Rosa Luxemburg di Casamassima (BA) oltre, ovviamente, ai padroni di casa del Perotti di Bari. In contesti originali di ricerca e studio, si abbineranno il pescato dei mari di Puglia con il pregiato tubero, innovando e sperimentando ma senza tralasciare le peculiarità e l'essenza delle tipicità locali.

A valutare i piatti elaborati dagli studenti saranno due giurie. La prima, "tecnica", sarà presieduta da Domingo Schingaro, Executive Chef Stellato, Ristorante Due Camini – Borgo Egnazia. La seconda giuria, di "degustazione", sarà presieduta dall'on. Giuseppe L'Abbate, affiancato da Raffaele Massa (delegato associazione sommelier Puglia-Bari), Giuseppe Vinella (Presidente COTRAP), Leonardo Lorusso (Presidente SAICAF) e il volto noto tv Luca Sardella. La regia della gara è affidata al commendator Giuseppe Cristini per mantenere l'anonimato, l'integrità, la valorizzazione e la narrazione di un connubio 'tartufo e pesce' che saranno brand assoluti della Puglia nel mondo. Il concorso sarà, infatti, preceduto dal convegno "Pesce e tartufo in Puglia per una nuova ristorazione d'élite", moderato dall'autore e conduttore tv Luca Sardella, dove saranno approfondite le potenzialità degli abbinamenti che osano per valorizzare ed esaltare i sapori della nostra terra.
  • Onorevole Giuseppe L'Abbate
  • Tartufo murgiano
Altri contenuti a tema
Agricoltura: "Con il decreto Aiuti-Ter, credito d’imposta e maggiori finanziamenti" Agricoltura: "Con il decreto Aiuti-Ter, credito d’imposta e maggiori finanziamenti" Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L’Abbate, candidato di Impegno Civico
La fake news delle sanzioni che rendono ricca la Russia La fake news delle sanzioni che rendono ricca la Russia La dichiarazione del deputato Giuseppe L’Abbate, candidato di ‘Impegno Civico’
Agricoltura: Con il decreto taglia-bollette salviamo imprese agroalimentari Agricoltura: Con il decreto taglia-bollette salviamo imprese agroalimentari La dichiarazione del deputato Giuseppe L’Abbate, esponente pugliese di ‘Impegno Civico’
Agrisolare :Il bando per installare impianti fotovoltaici Agrisolare :Il bando per installare impianti fotovoltaici Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L'Abbate
Agricoltura: Presto operativo il catasto frutticolo Agricoltura: Presto operativo il catasto frutticolo Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L’Abbate di ‘Impegno Civico"
Missione studio in Emilia alla ciliegia di Vignola Missione studio in Emilia alla ciliegia di Vignola La dichiarazione del deputato Giuseppe L’Abbate(M5S)
Orecchiette con la rucola tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) Orecchiette con la rucola tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) La dichiarazione del deputato pugliese Giuseppe L’Abbate(M5S)
Agricoltura: Bonus Investimenti Sud Agricoltura: Bonus Investimenti Sud Le dichiarazioni del deputato Giuseppe L’Abbate (M5S)
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.