Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Politica

Filippo Caracciolo: «Parto sfavorito ma amo le sfide, soprattutto quando sono difficili»

Il commento del candidato in quota Pd sui sondaggi e previsioni elettorali

Filippo Caracciolo, candidato nel collegio uninominale Puglia 4 che comprende i Comuni di Andria, Barletta, Canosa e Trani alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 alla Camera dei Deputati, commenta i risultati dei primi studi elettorali pubblicati dai quotidiani nazionali sui singoli collegi uninominali.

«Devo ammettere - dichiara Filippo Caracciolo - che a giudicare dai dati e dal trend nazionale in questa partita parto sfavorito. Le simulazioni sviluppate in base ai dati storici delle elezioni mi vedono lontano dal traguardo. Darò il massimo e rimonterò. Chiederò ai cittadini, al di là del voto politico, di scegliere chi da anni è presente sul territorio ed è riconoscibile per l'azione prodotta e per i risultati conseguiti. Con impegno farò di tutto per smentire i pronostici della partenza che vedono i miei avversari più avanti di me di 20 punti%. Amo le sfide, soprattutto quando sono difficili».
  • Elezioni
  • Filippo Caracciolo
Altri contenuti a tema
Campagna di comunicazione per Filippo Caracciolo: appena partita è già un tormentone Campagna di comunicazione per Filippo Caracciolo: appena partita è già un tormentone "Yes, I know", e il messaggio diventa virale sui social
Uninominale alla Camera: la sfida sarà tra Caracciolo, Ventola, D'Ambrosio e De Mari Uninominale alla Camera: la sfida sarà tra Caracciolo, Ventola, D'Ambrosio e De Mari La barlettana Assuntela Messina, capolista al plurinominale al Senato per il collegio Puglia 1
Il centrodestra ed il rebus del candidato al collegio per l'uninominale alla Camera Il centrodestra ed il rebus del candidato al collegio per l'uninominale alla Camera Riunioni e prossime decisioni potrebbero stabilire nuovi delicati equilibri politici
© 2005-2018 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.